Trenord, presidio davanti al Pirellone: "Servizio già scarso, no a bus sostitutivi"

Una rappresentanza di sindaci lombardi e rappresentanti dei pendolari in protesta

Presidio al Grattacielo Pirelli (foto Alessandro Alfieri)

"Non un treno di meno". Questo lo slogan declamato dalla rappresentanza di sindaci lombardi e rappresentanti dei pendolari che nella mattinata del 13 novembre ha protestato in presidio davanti al grattacielo Pirelli, contestando "l'inerzia della Regione nell'affrontare i problemi del trasporto ferroviario". L'iniziativa è stata indetta dalla sezione lombarda del Pd in occasione della discussione sul tema del trasporto ferroviario lombardo in programma per il giorno stesso in consiglio regionale.

"Siamo qui perché, a fronte di un servizio già inaccettabile, il famoso piano di Piuri, Fontana e Terzi prevede un ulteriore taglio di treni con sostituzione di autobus. È inaccettabile", ha spiegato il consigliere Pd Pietro Bussolati. Al presidio ha partecipato anche Giorgio Gori, sindaco di Bergamo ed ex sfidante di Attilio Fontana alle ultime regionali. A scatenare l'ira dei pendolari è stata la proposta di Trenord di sostituire alcuni treni con degli autobus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I manifestanti hanno puntato il dito contro la situazione già critica del trasporto Trenord, tra ritardi record e frequenti cancellazioni, oltre che contro una risposta da parte della Regione, giudicata del tutto insufficiente. La richiesta da parte dei partecipanti al presidio è stata quella di "un servizio ferroviario dignitoso e affidabile", come si legge in una nota del Pd lombardo.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

Torna su
MilanoToday è in caricamento