Accoltellò due militari e un agenti in stazione Centrale di Milano: pena ridotta per Hosni

I periti avevano segnalato un "ritardo" nello sviluppo mentale di Hosni, un disturbo della personalità, oltre al fatto che nel corso dell'aggressione era sotto l'effetto di cocaina

Repertorio

La Corte d'Appello di Milano ha ridotto da 7 anni a 5 anni e 8 mesi di carcere la condanna di Ismail Tommaso Hosni, l'italo-tunisino accusato di tentato omicidio, lesioni e resistenza per aver aggredito con due coltelli due militari e un agente della Polfer alla Stazione Centrale di Milano il 18 maggio 2017.

Già in primo grado il gup Roberta Nunnari, nel processo con rito abbreviato, aveva riconosciuto al 21enne il vizio parziale di mente, accertato da una perizia (il pm aveva chiesto 10 anni). A pena espiata, aveva stabilito anche il gup, Hosni dovrà scontare anche tre anni di misura di sicurezza in una comunità.

La perizia psichiatrica, disposta dal gup su richiesta del difensore Giusi Regina, aveva stabilito che la capacità di intendere e di volere del giovane era "grandemente scemata al momento del fatto".

I periti avevano segnalato un "ritardo" nello sviluppo mentale di Hosni, un disturbo della personalità, oltre al fatto che nel corso dell'aggressione era sotto l'effetto di cocaina.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (11)

  • che paese di m....!!!!

  • Quindi 8 anni 8 mesi sul groppone e poi chissà che sarà

  • abbiamo un sistema giudiziario ridicolo: riduzione della pena per kabobo che ha ucciso 3 persone a picconate a milano perchè incapace di intendere,riduzione della pena per questo Hosni perchè incapace e drogato.....poi però si richiede la rimessa in carcere per corona perchè litiga al grande fratello, o si fanno le pulci perchè il gommista di Ancona dopo aver ucciso un ladro ha dichiarato di aver subito 38 furti invece di 6!!!!! sono basito......

  • allucinante ! La cocaina è un attenuante !!!

  • Ha un ritardo mentale e fa uso di cocaina, invece che essere un'aggravante è un modo per scamparla...allucinante, proprio per questo dovrebbe essere rinchiuso per più anni e noi gli diamo un premio. Dovremmo prendere un po' di spunto dai francesi e far casino, ma casino vero. Poi vorrei vedere come si comportano i vertici italici di sta ceppa!

    • Concordo in pieno Stefano. Se coloro che delinquono sotto l’effetto di DROGHE vengono premiati perché atenuante invece di AGRAVANTE, semplicemente si sta fomentando a prendere quella via d’uscita. Vergognoso

  • complimenti, diamogli anche il reddito di cittadinanza oppure la disoccupazione eh ....

  • Che Vergogna!! Minimo 15 anni e poi lavori forzati!! Che schifo, così tra 2 anni scarsi è fuori....dovrebbero accoltellare il giudice!!!

  • Alla guida, in caso di incidenti, l'uso di droghe è un'aggravante... se accoltelli qualcuno invece, è un'attenuante? Sono perplessa.

    • Antonella non devi essere perplessa, in fin dei conti ha solo accoltellato degli agenti di polizia.....pensa se un agente gli avesse dato una manganellata sui denti, i radical chic sarebbero insorti e alla gogna sarebbero finiti i militari.

  • ormai finire in galera è diventata una FARSA

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente sulla Statale, schianto frontale tra due auto: un uomo morto e una donna grave

  • Cronaca

    Sesto, cade dalle scale in stazione e batte la testa a terra: ragazzo di ventotto anni in coma

  • San Siro

    Bambino ucciso dal padre in casa: San Siro lo ricorda con una fiaccolata

  • WeekEnd

    Cosa fare a Milano dal 24 al 26 maggio: tutti gli eventi

I più letti della settimana

  • Omicidio a Milano, bimbo di 2 anni ucciso di botte in via Ricciarelli: padre in fuga per ore

  • Alba di sangue a Milano, ragazzo accoltellato al culmine di una rissa fuori dalla discoteca

  • Terremoto vicino a Milano, registrata scossa di magnitudo 2.5 a Robecco sul Naviglio

  • Matteo, il ragazzino di sedici anni scomparso da Assago: "Non ho più nessuna notizia di lui"

  • Legnano, donna investita e uccisa da un treno in stazione: circolazione in tilt e ritardi

  • Morto a 15 anni per un malore Maicol Lentini, ex promessa dell'Inter

Torna su
MilanoToday è in caricamento