Operai morti alla Lamina: chiesto il processo per l'imprenditore, "omicidio colposo"

I pm hanno anche contestato l'aggravante della mancanza di adeguate misure di sicurezza nell'azienda di Greco

I vigili del fuoco alla Lamina

La procura di Milano ha chiesto il processo per Roberto Sammarchi, legale rappresentante della Lamina, l'azienda metallurgica con sede a Greco in cui a gennaio 2018 persero la vita quattro operai a causa di una fuoriuscita di argon. Per lui l'accusa è di omicidio colposo plurimo con l'aggravante della violazione di alcune norme sulla sicurezza sul lavoro.

Le indagini si sono chiuse a luglio e, dalle conclusioni del pubblici ministeri, si era già capito che dalla procura sarebbe poi partita la richiesta di rinvio a giudizio. La perizia tecnica, stando ai pm, ha accertato che non c'erano le necessarie condizioni di sicurezza nella fossa in cui i fratelli Arrigo e Giancarlo Barbieri, Giuseppe Setzu e l'esterno Marco Santamaria sono rimasti intrappolati e soffocati dal gas argon.

In particolare, il sensore di ossigeno funzionava ma era troppo elevato per garantire reale sicurezza a chi si trovasse a lavorare all'interno, e che al pavimento l'ossigeno si riduceva allo 0,2%, un valore troppo basso. Nel forno poi mancava la ventilazione meccanica. Inoltre i due operai intervenuti in aiuto dei primi due non indossavano la maschera antigas e non avevano ricevuto la formazione indispensabile a fronteggiare situazioni di tale pericolosità.

Video: morti e feriti alla Lamina

Tradotto in parole semplici, l'imprenditore non avrebbe posto corretta attenzione al rischio dovuto alla mancanza di ossigeno. Ad esempio avrebbe potuto fornire di autorespiratori gli operai e i tecnici che si fossero trovati a dover lavorare nella fossa del forno ad argon. Nel frattempo la Lamina ha risarcito i familiari di uno dei deceduti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Parabiago, ragazzino di 15 anni muore sotto un treno: forse un "gioco" sui binari finito male

  • Cronaca

    Milano, presa la "banda dei fantasmi": furti e rapine con l'ipnosi e il Tocomocho, 22 arresti

  • Cronaca

    Binasco, riaperta dopo 3 anni la rotatoria all'uscita dell'A7: finita l'odissea

  • Cronaca

    Arrampicate e selfie sui grattacieli: due ragazzi indagati

I più letti della settimana

  • Ecco l'inverno: con il grande freddo arriva la neve in Lombardia, fiocchi anche a Milano

  • Ragazzini rubano droga ai pusher: sequestrati nel box e costretti a giocare alla roulette russa

  • Milano, apre il nuovo Starbucks in centro: locale già pieno, c'è anche il Frappuccino

  • Milano, rapina in farmacia, inseguimento e spari: arrestati una 18enne e un 19enne

  • Metro rossa bloccata tra Qt8 e San Leonardo: brusca frenata, 14 feriti, coinvolti 2 bambini

  • Milano, violenza sessuale sul bus: ragazzina aggredita e molestata a bordo in pieno giorno

Torna su
MilanoToday è in caricamento