Scontri Inter-Napoli e morte di "Dede": chiesto il processo immediato per i sei ultrà della Nord

La procura ha chiesto il processo immediato per i sei ultrà. La decisione spetta al Gip

Se il giudice accoglierà la richiesta della procura di Milano si andrà direttamente a processo senza l'udienza preliminare. È la scelta processuale fatta dai sostituti procuratori, Rosaria Stagnaro e Michela Bordieri, coordinati dall'aggiunto Letizia Mannella, per i sei ultrà interisti arrestati per gli scontri avvenuti prima di Inter-Napoli del 26 dicembre scorso, quando aveva perso la vita l'ultrà varesotto Daniele Belardinelli, morto investito da una o due auto. 

I magistrati hanno chiesto il giudizio immediato per i primi arrestati nell'inchiesta e l'accusa ai loro danni al momento è di rissa aggravata.

Tra gli indagati ci sono il capo dei Boys, Marco Piovella, alias “Il rosso”, e il capo dei Vikings, Nino Ciccarelli, entrambi guide di due gruppi storici del tifo interista. Gli altri che potrebbero finire sul banco degli imputati sono Luca Da Ros - poi scarcerato e messo ai domiciliari per aver aiutato gli inquirenti -, Francesco Baj, Simone Tira e il varesino Alessandro Martinoli. Sulla richiesta della procura dovrà esprimersi il Gip Guido Salvini.

Al giudice la procura spera di far arrivare anche un nuovo video che ritrae Belardinelli subito dopo essere stato ferito e che viene trascinato via da alcuni ultrà. Le immagini sono state mandate in onda dal programma “Quarto grado” e potrebbero essere acquisite agli atti.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Video

    Area B, Granelli: "Iniziati test verifica, da giovedì aperto l’info point"

  • Incendi

    Milano, incendio a Quarto Oggiaro: fiamme in una palazzina abbandonata di via Grassi

  • Cronaca

    Milanese trovato morto in Kenya: forse aggredito da ippopotamo mentre correva

  • Cronaca

    Non si ferma all'alt: folle inseguimento, poi sperona l'auto dei carabinieri e scappa a piedi

I più letti della settimana

  • Milano, l'ex concorrente del Gf minacciato in stazione Centrale: "Aggredito per la droga"

  • Lascia una ragazza morta dopo lo schianto, fugge e manda il padre: fermato il "pirata"

  • Incidente in piazzale Cardorna: autobus Atm travolge volanti della polizia, due agenti gravi

  • Mobili "rubati" o venduti a parenti con i prezzi falsi: maxi truffa da Ikea, 30 lavoratori nei guai

  • Milano, tragedia sfiorata nella fermata metro a Loreto: cede gradino della scala mobile

  • Milano, lavori in metropolitana: M2 "tagliata", niente metro verde in alcune fermate, dettagli

Torna su
MilanoToday è in caricamento