San Carlo, due ragazzine devastano il pronto soccorso: interviene la polizia

E' successo nella notte tra giovedì e venerdì: la più piccola, in stato confusionale e vittima di un attacco di panico, ha reagito male ad una proposta di terapia. Il fatto

L'ospedale San Carlo

Una 18enne ed una 17enne hanno devastato il pronto soccorso dell'ospedale San Carlo, in zona San Siro. E' accaduto nella notte tra giovedì 5 e venerdì 6 aprile. E' stato necessario l'intervento della polizia per calmare le due giovani, che si sono presentate in ospedale perché la più giovane, in stato confusionale, era preda di un attacco di panico. Lo riferisce il Giorno.

Secondo quanto riportato, la 17enne si sarebbe "ribellata" ad una terapia che le era stata proposta dal medico (donna) che l'aveva visitata. E sarebbe stata spalleggiata dall'amica più grande, "armata" di casco da moto. Le due ragazzine avrebbero quindi lanciato oggetti contro gli infermieri, ferendone uno, e avrebbero rotto alcuni strumenti come un misurapressione.

E' l'occasione, per la Cgil, di chiedere il ripristino del punto di polizia di notte, che non c'è più da qualche tempo, e mettere in sicurezza gli spazi in cui opera il personale del triage, in modo che non sia possibile un'aggressione fisica come quella accaduta. 

E le due ragazze? La polizia è intervenuta e ha fermato la loro "furia", denunciandole entrambe per danneggiamenti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Rimborso delle spese e trenta gg. a testa a fare le pulizie gratis al San Carlo.

    • Ottima idea!

    • Mi sembra più che giusto,la prossima volta magari ci pensano

  • Far risarcire immediatamente dai genitori.

  • Pochi ceffoni figli co***oni, colpa anche dei genitori ...

  • Tso subito anche se minorenni

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Truffa sull'acquisto di farmaci, indagati dirigenti del San Donato

  • Cronaca

    Torna dall'Olanda con l'auto "imbottita" di 4 milioni di euro di "coca": tradito dal navigatore

  • Omicidi

    Omicidio a Bovisio, spara al cuore e uccide la moglie in strada: erano vicini alla separazione

  • Cronaca

    Rai al Portello, dove sarà il nuovo centro di produzione della tv di Stato a Milano

I più letti della settimana

  • Pregiudicati, spacciatori, buttafuori violenti e risse: il questore chiude dieci locali di Milano

  • Apre i battenti a Milano Mr. Nice, il negozio di J-Ax dove trovare la "marijuana legale"

  • Finisce contro 10 auto in sosta, abbandona l'amico in coma e va a casa: rintracciato

  • Chiesta la libertà condizionale per Vallanzasca: dal carcere parere positivo

  • Milano, tentato omicidio in casa, due feriti: uno è in pericolo di vita

  • Rissa nel night club per scambisti Bizarre di via Ripamonti a Milano: tre uomini accoltellati

Torna su
MilanoToday è in caricamento