Forconi in Loreto, anche destra e centri sociali

In piazza tra gli altri la "pasionaria" delle manifestazioni degli immigrati

"Forconi" in piazzale Loreto (Mesa/MilanoToday)

Piazzale Loreto "ostaggio" da due giorni dei cosiddetti Forconi. Come è noto si tratta in prevalenza di agricoltori, artigiani e piccoli imprenditori, ma con alcuni elementi trasversali. E mentre il centrodestra (con Giulio Gallera e Riccardo De Corato) chiede che una rappresentanza venga ricevuta dal prefetto, la protesta viene osservata attentamente sia dall'estrema destra sia dai centri sociali.

In particolare, Forza Nuova partecipa attivamente, sia a Roma sia a Milano, pur affrettandosi a sottolineare che non vi è alcun "cappello" politico. Anche il "barone nero" Roberto Jonghi Lavarini, già presidente di zona 3 per Alleanza Nazionale, dichiara che la sua associazione Destra per Milano è presente fin dal primo giorno ai presidi. Presente però anche il Cantiere, storico centro sociale, nonostante i suoi militanti comincino a nutrire dubbi soprattutto sulle compagnie di segno opposto.

E presente alle manifestazioni anche Najat Tantaoui, già da anni in prima linea nelle proteste dei cittadini immigrati. Lei, marocchina e fondatrice dell'associazione "Dialogo", è stata per esempio a fianco di coloro che protestavano sulla torre Carlo Erba di via Imbonati e prima ancora nei cortei degli immigrati in via Padova, nel 2010. Spiega che non ci sono fascisti ma persone "disperate come noi": "casalinghe, disoccupati, cassintegrati". E promette che in piazzale Loreto il presidio durerà a lungo.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Dolore alla cervicale: i rimedi per combatterlo

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • Milano, "tentato suicidio" a Famagosta: donna sotto la metro, la M2 ferma per un'ora e mezza

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Ragazza totalmente nuda sul balcone urla e chiede aiuto: poco prima era a casa del vicino

  • Morto il musicista milanese 'Marione': fu il chitarrista di Battiato

Torna su
MilanoToday è in caricamento