Beccato a spargere puntine nell'area cani: "Ero stufo dei bisognini"

L'uomo è stato colto in flagrante da alcuni padroni degli animali

Immagine repertorio

La polizia di Stato ha individuato l'uomo che spargeva puntine da disegno nell'area cani. A segnalarlo alcuni padroni che lo hanno colto in flagrante mentre seminava gli oggetti appuntiti. L'episodio è accaduto domenica scorsa, intorno alle 21, nell'area verde di via Tonale, a Sesto San Giovanni.

Già da molti giorni sulle pagine social - soprattutto su 'Sesto Sg Segnalazioni' - diverse persone avevano avvertito gli altri utenti della presenza di puntine nelle zone adibite agli animali del parco di Sesto, tanto che alcuni volontari - racconta La Martesana - si erano attivati per ripulire l'area. Il 16 dicembre poi alcune persone hanno visto un uomo che le gettava per terra e ne è nata una lite. Sul posto è arrivata la polizia.

L'uomo che aveva sparso le pericolose puntine è un 50enne di Sesto, il quale interrogato dagli agenti avrebbe ammesso di aver agito in quel modo perché "stufo dei bisognini" degli animali.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il "sabato nero" di Milano: l'estrema destra in pellegrinaggio alla cripta di Benito Mussolini

  • Cronaca

    Il bosco sul fiume trasformato nel mini market dell'eroina: una dose a 5 euro in pausa pranzo

  • Incidenti stradali

    Incidente a Pioltello, moglie e marito investiti mentre attraversano: lei in coma, lui grave

  • Cronaca

    Incendio a Cerro Maggiore: due sorelle morte in casa nel rogo, fratello indagato per omicidio

I più letti della settimana

  • Incendio bus sulla Paullese: autista dirotta e dà fuoco al mezzo: "Voglio vendicare i morti in mare"

  • Autista dirotta autobus con ragazzini e poi gli dà fuoco: "Da qui non esce vivo nessuno"

  • Incidente a Buccinasco, auto pirata investe famiglia e fugge: 4 bimbi travolti, tre sono gravi

  • Meningite, morta Federica: ragazza di 24 anni

  • Ragazzino fermato dalla polizia chiama i genitori, ma loro sono due ricercati: arrestati

  • "C'è una bomba vicino al Duomo": telefonata fa scattare l'allarme, denunciato mitomane

Torna su
MilanoToday è in caricamento