Concerto Radio Italia in Duomo: al massimo 23.500 persone, ne erano attese 100mila

La decisione del comitato per l'ordine pubblico dopo il caos e i feriti di Torino. I dettagli

Un concerto di Radio Italia in Duomo

Concerto di Radio Italia in piazza Duomo a “numero chiuso”. La decisione ufficiale - il provvedimento era nell’aria da tempo - è arrivata mercoledì mattina in Prefettura, dove si è tenuto il comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza. 

In piazza, il prossimo 18 giugno, non potranno accedere più di 23.500 persone per questioni di sicurezza. La necessità, evidente, è evitare il caos e il dramma di Torino, dove oltre mille e cinquecento persone sono rimaste ferite durante la finale di Champions della Juventus per un falso allarme bomba che ha poi scatenato il panico generale. 

Lo stesso comitato ha anche deciso che a Milano, dove erano attese centomila persone per il concerto, non sarà installato nessun maxischermo perché inevitabilmente significherebbe avere altri gruppi da controllare. 

Per accedere in piazza Duomo, inoltre, saranno presenti nove varchi controllati dalle forze dell’ordine con i metal detector. Anche zaini e borse saranno passate al setaccio, mentre l’area del concerto sarà assolutamente off limits per i venditori abusivi di bevande, che nelle edizioni scorse del concerto avevano trovato il modo di aggirare i controlli. 

"Potranno accedere alla piazza 23.500 persone - ha confermato l’assessore alla Sicurezza, Carmela Rozza -. Superato questo numero nessuno potrà più accedere. Le persone in eccesso saranno invitate ad allontanarsi. Ci saranno presidi di controllo qualora qualcuno non si volesse allontanare”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo stesso assessore ha poi sottolineato: “Invitiamo i cittadini a non assembrarsi, chi vuole assistere al concerto arrivi per tempo, a chi non riesce - ha concluso la Rozza -consigliamo di tornare a casa".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • Scuola e Coronavirus: "Incalzata, la ministra Azzolina ha abbandonato la chat. Surreale"

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Coronavirus, a Milano continuano a crescere i contagi. Oltre 9mila morti in tutta la Regione

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Coronavirus, 99 malati in più a Milano nelle ultime 24 ore. «Serve ultimo sforzo»

Torna su
MilanoToday è in caricamento