Accusato di violenza sessuale contro 17enne nella metro di Centrale: scarcerato

Per il gip mancano "gravi indizi di colpevolezza"

Foto repertorio

Il ventenne di origine ecuadoriana arrestato con l'accusa di aver abusato di una ragazzina di 17 anni nella fermata della metro di Centrale è stato scarcerato. Secondo il giudice per le indagini preliminari di Milano, Teresa De Pascale che lo ha deciso, infatti, mancano "gravi indizi di colpevolezza" per sostenere l'accusa di violenza sessuale.

L'ecuadoriano si trovava in carcere da tre giorni dopo essere stato arrestato perché sospettato di aver aggredito e palmeggiato la vittima, che si era difesa dandogli un morso. L'episodio sarebbe avvenuto all'alba del 25 novembre all'interno della fermata della metropolitana di Stazione Centrale, sulla banchina della linea verde, in direzione Gessate/Cologno Nord. Dopo che la 17enne aveva reagito, il presunto aggressore era finito direttamente nelle mani dei carabinieri e degli addetti alla sicurezza di Atm.

Il giudice ha convalidato l'arresto del ventenne, ma ha deciso di non applicare la custodia cautelare in carcere  richiesta dalla Procura per il giovane, difeso dal legale Filippo Zodda. Nell'ordinanza il gip chiarisce che il resoconto della vittima che ha sporto denuncia è "generico" e non è stato "neanche verificato" dal pm con "fonti terze".

La ragazza aveva raccontato di essere stata bloccata da dietro e costretta a baciare l'aggressore che poi l'aveva toccata, chiedendole di andare a casa con lui. Ma la visione dei filmati delle telecamere di sorveglianze, per il gip, non supporta la tesi della violenza sessuale. La 17enne inoltre aveva affermato che ad aggredirla era stato uno sconosciuto, mentre vittima e aggressore risultavano in contatto su Facebook.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • perché non è riuscito a buttarglielo nella fig.a ecco perché e stato scarcerato ! Se la povera malcapitata veniva violentata 1 settimana se la faceva al fresco! Alla moglie di chi lo ha messo in libertà deve accadere questo o alla Mamma!!!

    • Leggendo le 10 righe dell'articolo si evince che chi lo ha scarcerato è una donna.

      • massì oh stai parlando con un soggetto dalle dubbissime capacità cognitive (signi****** che sei scemo) e dalle palesi difficoltà motorie più banali con una forte pulsione omosessuale che reprime tramutando in odio verso qualsiasi cosa. ha inoltre un dono meraviglioso, lui fa le indagini, i processi e poi riesce anche a feri******re la durata effettiva della pena solo leggendo 10 righe di un articolo di milano today. sì è un po' il campioncino tutto speciale di milano today... un utente toccato dagli angeli per dirla in altra maniera.

        • Gianni lei è un vegano

  • La giustizia é uno schifo uguale per tutti...

Notizie di oggi

  • Attualità

    Stop al blocco traffico a Milano: migliora la qualità dell'aria

  • Incidenti stradali

    Incidente a Robecchetto con Induno: feriti tre bambini, 6 persone in ospedale

  • Cronaca

    Cade nel vuoto per oltre 50 metri: muore scalatrice milanese 55enne

  • Sport

    Milan-Torino 0-0, video gol e azioni salienti highlights

I più letti della settimana

  • Selvaggina, idromele: a Milano arriva Valhalla, il primo ristorante vichingo d'Italia

  • Tragedia al concerto del trapper milanese Sfera Ebbasta: sei morti e otto feriti gravi

  • Blocco del traffico a Milano da venerdì 7 dicembre: superati i limiti polveri sottili (PM10)

  • Milano apre un nuovo Esselunga: ecco come sarà il superstore

  • Incidente sull'Autostrada A1: furgone contromano, sul posto 6 ambulanze, traffico in tilt

  • Annullata la mostra "Porno per bambini" dopo le polemiche e le minacce di morte

Torna su
MilanoToday è in caricamento