"Festino" in casa con il fidanzato tra alcol e droga: morta una ragazzina di venti anni

La giovane, una ventenne lituana, è stata trovata morta in un appartamento di via Lincoln a Cinisello Balsamo. Con lui in casa c'era il suo fidanzato, con cui aveva passato la serata

Indaga la polizia - Foto repertorio

Una serata con qualche eccesso di troppo. Il malore, improvviso e fatale. E la corsa disperata dei medici, inutile. 

Dramma nella notte in un appartamento di via Lincoln a Cinisello Balsamo, teatro della morte di una ragazza di venti anni, uccisa - sembra - da un mix letale di alcol e droga.

A dare l’allarme sarebbe stato il fidanzato della vittima, un operaio di origini romene di nove anni più grande, che aveva trascorso la serata insieme a lei. 

Ed è proprio nell’ultima serata della ventenne che adesso gli agenti del commissariato di Cinisello Balsamo cercano le cause della sua morte. Sembra, da una primissima ipotesi, che la coppia sia stata protagonista di un festino in casa, tra alcol e droga, forse cocaina. 

Ad uccidere la ventenne, lituana ma in Italia da cinque anni, potrebbe essere stato proprio il mix di drink e “coca”. Il fidanzato della vittima è stato ascoltato dagli inquirenti. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • A Milano inaugura TigellaBella: all you can eat di tigelle e gnocco fritto con salumi e formaggi

Torna su
MilanoToday è in caricamento