Milano, ragazza si "tuffa" nuda nella fontana dell'Apple store: "Non sapevo fosse vietato"

La giovane, una francese di ventiquattro anni, è stata identificata dalla polizia. I fatti

L'apple store

Quando gli agenti l'hanno fermata, poco lontano dal luogo del suo "spettacolo", ha spiegato candidamente di non aver "fatto nulla di male". E ha quasi chiesto quale fosse il problema. 

Una ragazza di ventiquattro anni, francese, è stata identificata mercoledì sera dalla polizia dopo essere stata sorpresa a fare il "bagno" nuda nella fontana dell'Apple store di piazza del Liberty.

La prima telefonata al 112 è arrivata alle 22 da una signora italiana di cinquanta anni, che ha spiegato che c'era una giovane completamente svestita sotto l'acqua. Al loro arrivo sul posto gli agenti non hanno trovato nessuno, ma la 24enne è stata rintracciata pochi metri distante - in corso Vittorio Emanuele - con addosso degli abiti che sembra le fossero stati dati da alcuni passanti per coprirsi. 

La giovane, che non era né ubriaca né sotto effetto di sostanze stupefacenti, ha fornito la sua versione ai poliziotti: "Non ho fatto nulla di male - ha detto -. Non sapevo che in Italia fosse vietato". La 24enne, subito identificata, potrebbe essere denunciata per atti osceni in luogo pubblico. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna cerca di derubare Pio e Amedeo in Centrale: loro la scoprono e la filmano. Video

  • Il figlio torna tardi a casa: papà scende, prende a schiaffi gli amici 17enni e ne accoltella uno

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Milano, Deejay Ten domenica 13 ottobre: vie chiuse e mezzi Atm deviati, il piano viabilità

  • A Milano inaugura TigellaBella: all you can eat di tigelle e gnocco fritto con salumi e formaggi

  • Il colpo da un milione di euro a Milano e la fuga con la Fiat Uno: presa la "banda del buco"

Torna su
MilanoToday è in caricamento