Litiga con il padre e scappa di casa: 15enne ritrovata a Milano dopo due settimane di paura

La giovane era fuggita da Monza lo scorso 26 settembre. Mercoledì è arrivato il lieto fine

Si è allontanata da casa senza più farvi ritorno e per due settimane la sua famiglia ha vissuto momenti di apprensione e angoscia. È stata ritrovata mercoledì a Milano V.M.D., la ragazzina di 15 anni di origine boliviana scomparsa da Monza dallo scorso 26 settembre.

A denunciare l'allontanamento volontario della ragazzina, che vive nel capoluogo brianzolo ed è in Italia da poco meno di un anno, era stato il padre che si era presentato presso gli uffici della Questura di Monza. Dopo giorni di ricerche che hanno coinvolto tutte le forze dell'ordine, la minorenne è stata rintracciata a Milano, in zona Mecenate, dagli agenti della polizia di Stato grazie all'utilizzo di strumenti tecnoogici.

La ragazzina sta bene, fanno sapere dalla Questura, e si presentava in buone condizioni di salute. La 15enne, che sembra essersi allontanata in seguito a dissidi familiari, è stata riaffidata al padre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Incidente in A4, travolto da un'auto mentre viaggia in bici in autostrada: morto un uomo

  • Milano, furto nella casa in Duomo: sparite valigie, 5mila euro e le chiavi della Porsche

Torna su
MilanoToday è in caricamento