Ragazza spintonata e derubata sulla 90: poliziotto libero da servizio ferma aggressori

È accaduto nella serata di giovedì verso 20.45 in viale Stelvio, all'angolo con via Farini. I due malviventi sono stati denunciati per furto

91 (repertorio)

In due l'hanno spintonata per farle cadere l'iphone e poi l'hanno 'fatto sparire'. È accaduto sull'autobus 90, che stava viaggiando in direzione Bovisa, mentre si trovava in viale Stelvio, all'angolo con via Farini, nella serata di giovedì 16 gennaio, poco prima delle 21. Vittima una ragazza di 20 anni, che ha avuto la fortuna di essere aiutata da un poliziotto libero da servizio presente sull'autobus: l'uomo sentendo le sue urla è intervenuto.

La giovane era stata presa a spinte da uno dei due malviventi mentre l'altro faceva sparire lo smarphone, caduto per terra nel corso dello strattonamento. L'agente sentento le grida della 20enne ha bloccato i ladri intimandogli di restituire il cellulare.

I malviventi - due marocchini di 43 e 20 anni, irregolari in Italia, di cui il primo con un precedente per rapina - sono stati fermati dalla polizia, denunciati per furto e risultano indagati per ricettazione: con sé avevano altri telefonini, tra cui uno riconducibile a una 17enne, che però non ha ancora denunciato il furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in piazza Oberdan: turista 20enne travolta e uccisa dal tram della linea 9

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • "Sono stata incastrata", la comandante della Locale pizzicata con la coca denuncia i carabinieri

  • Tram travolge un'auto, un taxi e un camion: tamponamento a catena in centro a Milano

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

  • Milano, furto nella casa in centro: colpo grosso dei ladri nell'appartamento di una 23enne

Torna su
MilanoToday è in caricamento