Accende la sigaretta con il fuoco del fornello: ragazza ustionata alla testa e al volto, è grave

La giovane, residente nel Legnanese, è ora al centro grandi ustionati di Genova. L'accaduto

Una ragazza di venticinque anni, residente a Legnano, è ricoverata al centro grandi ustionati di Genova dopo essere rimasta ferita in un tragico incidente domestico. 

Lo scorso sabato, poco dopo la mezzanotte, la giovane ha cercato di accendere una sigaretta con il fuoco di uno dei fornelli della sua cucina ma le fiamme le hanno avvolto la testa e il volto. 

Le urla della vittima, che ha riportato ustioni gravissime al collo e alla faccia, hanno attirato i suoi genitori, che senza perder tempo l’hanno accompagnata all’ospedale di Legnano. Lì, la venticinquenne è stata intubata e stabilizzata e poi, a causa della gravità delle ferite, trasferita in elicottero all’ospedale genovese. 

Ora la ragazza si trova ricoverata in terapia intensiva - anche se sarebbe fuori pericolo di vita - e appena le sue condizioni lo permetteranno sarà sottoposta a un delicato intervento chirurgico per cercare di ridurre al minimo i segni delle ustioni. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Un ponte sospeso, store "sperimentali", 190 negozi: ecco il nuovo mega mall di Milano

  • Scuole, ecco i licei e gli istituti di Milano dove il diploma vale oro: la classifica completa 2019

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • Milano, mega incendio in una palazzina in via Della Torre: 50 evacuati, due bimbi in ospedale

Torna su
MilanoToday è in caricamento