Ragazza 19enne violentata in un parcheggio: uomo la butta a terra, la blocca e la molesta

L'uomo, un pizzaiolo trentunenne, è stato arrestato dai carabinieri per violenza sessuale

Si sarebbe avvicinato a lei con la scusa di chiederle un'indicazione. Poi, approfittando di un suo momento di distrazione, l'avrebbe spintonata a terra e l'avrebbe immobilizzata, iniziando a toccarla ovunque. Nonostante la paura e lo shock, però, lei è riuscita a reagire e - con il coraggioso aiuto di alcuni testimoni - a mettere in fuga l'aggressore, poi bloccato.

Un uomo di trentuno anni - un cittadino egiziano regolare in Italia e residente a Milano - è stato arrestato martedì pomeriggio a Settimo Milanese con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di una ragazza italiana di diciannove anni, che vive in città.

Teatro delle molestie è stato il parcheggio di via Don Luigi Sturzo, dove - secondo quanto ricostruito dai militari - il 31enne avrebbe aggredito la vittima che era appena scesa dalla sua auto.

L'uomo, dopo aver violentemente spinto a terra la 19enne, sarebbe salito con il suo corpo su quello della giovane per immobilizzarla e avrebbe iniziato a palpeggiarla insistentemente. Le urla della ragazza hanno però convinto l'aggressore a desistere e hanno attirato l'attenzione di un 50enne, che è immediatamente intervenuto e ha allertato i carabinieri. I militari - "guidati" dal testimone - hanno trovato il 31enne in un parco poco distante dal parcheggio.

L'egiziano, che lavora come pizzaiolo a Milano, era visibilmente ubriaco e non è escluso - stando a quanto ricostruito dalle forze dell'ordine - che pochi minuti prima avesse già tentato di aggredire una donna che era uscita di casa per buttare l'immondizia. La signora, che aveva scoperto di essere seguita, aveva chiesto aiuto ai carabinieri ed era rientrata in casa. Proprio i carabinieri, poco dopo, hanno fermato il 31enne.

L'uomo al momento si trova nel carcere di San Vittore. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (43)

  • Ragazzi perché litigate sapete come va a finire la giustizia in Italia lui ubriaco non era cosciente..........spero che succeda a quelli che dicono e pensano in questa Democrazia haha

    • Buona sera, saprebbe indicarmi un caso (ne basta solo uno) della giustizia italiana in cui l'ubriachezza o l'assunzione di sostanze stupefacenti sia stata pesata come attenuante alla pena? Attenzione però, non le sto chiedendo un caso in cui la difesa abbia provato ad utilizzare questa attenuante, ma ad uno in cui sia riuscita a diminuire la pena. La ringrazio nell'attesa della sua risposta, anche se già so che molto probabilmente non arriverà, o comunque arrancherà qualche scusa per non portare nessun fatto concreto a sostegno della sua tesi, nonostante tutti i processi siano ovviamente atti pubblici e che quindi questi dati, se esistenti, dovrebbero essere facilmente reperibili.

      • cerchi Enzo Caretto, Lecce ottobre 2014

        • Buona sera, il caso di Enzo Caretto da lei citato é un buon esempio, ma andrebbero fatte alcune precisazioni. In quel contesto l'uomo é stato giudicato incapace di intendere e di volere a causa della sua situazione, che comprendeva una vita dura e nel degrado, le difficoltà di avere una figlia disabile ed anche l'alcolismo. Dopo due perizie psicologiche é stato giudicato non in controllo delle sue azioni. Adesso, che si concordi o no con la sentenza, che per esempio io non condivido, si capisce che non é stato semplicemente"assolto perché ubriaco e non capiva" ma sicuramente si tratta di una persona che é stato ridotto in condizioni pietose e che sicuramente manca della lucidità che ci si aspetta da un uomo normale. Comunque, le do atto che questo caso rientra sufficientemente in quello che io avevo richiesto, pur con delle sfaccettature. Ma il punto rimane: questa non é la normalità della giustizia italiana, come invece fatto intendere da Jessica. Il fatto da lei citato infatti risale al 2012, quindi ben 6 anni fa, con la sentenza poi arrivata nel 2014. Il solo fatto che lei sia dovuto tornare indietro di 6 anni per trovare un caso consono, che é comunque ben diverso da questo nel quale le condizioni non sono certamente quelle del caso di Enzo Caretto, la dice lunga sulla "normalità" della legge italiana. Casi simili avvengano estremamente raramente (un caso in 6 anni mi sembra un numero decisamente piccolo) e sono eventi particolari e complessi.

      • Avatar anonimo di Giovanni
        Giovanni

        Inizi a piacermi

  • Avatar anonimo di Giovanni
    Giovanni

    Ma Andrea chissà se difende la donna stuprata e fatta a pezzi da quel nigeriano.. Ah no.. I buonisti danno ragione solo agli immigrati

  • Questo è grossa....rischia una denuncia con pena sospesa...

  • Ecco la parola chiave del suo futuro avvocato .."ubriaco". quindi nn era consapevole di cosa stesse facendo.. Poi il titolo nn é chiaro, avete scritto "Violentata" ma nella descrizione sembra si tratti di una tentata violenza. Per me non cambia niente ma un giudice al massimo gli darà qualche mese ai domiciliari.

  • Giusto Ellis,la nazionalità non conta,vanno ovviamente puniti con il massimo rigore!

    • Certo che conta brutto pecorone ignorante... se lo fanno nel loro paese sai che gli combinano? Brutto ignorante buonista inutile al mondo. Da piccolo sei caduto dal seggiolone o sei solo rosso per scelta?

      • Avatar anonimo di Giovanni
        Giovanni

        Hai ragione

      • Vedi,da quando ti ho ricordato di essere un povero,in tutti i sensi,pecorone,hai cominciato di nuovo a belare come ti hanno insegnato da piccolo, volendo, avresti potuto migliorarti un po', andare oltre la scuola dell'obbligo,ma tu niente,hai imparato (anche male) a belare e lì sei rimasto.Ti saluto, inferiore.

        • Ahahaha sono proprio curioso di sapere cosa fai nella vita ahahha vuoi farmi qualche lezione privata tu? Così ti do qualche euro e ti compri qualche aggeggio per esaltare da solo la tua intelligenza ogni sera guardandoti allo specchio.

          • Ciao, io sono un ingegnere informatico e lavoro come head of IT in una compagnia che produce software (in pratica faccio il programmatore) ma svolgo spesso anche lavori come freelancer perché mi piace. Lei invece cosa fa?

            • Non penso sia in grado di fare alcunché oltre il belare.

              • Tu cosa fai pettini le bambole e papino e mammina ti pagano gli studi ?

                • Ciò che faccio io non conta, inferiore.

            • Ciao intendevo Andrea il Colto. Io lavoro nella prima azienda immobiliare d'europa e sono un consulente commerciale. Dopo anni di agente immobiliare in zona centrale a Milano

      • Avatar anonimo di italiano
        italiano

        In Italia tutti sono uguali di fronte allo stato, siamo in democrazia e dobbiamo tenere alti i valori di tolleranza e rispetto che ci contraddistinguono da altri stati più sfortunati, la cui situazione abbiamo comunque contribuito noi a creare in primis. Questi sono solo incidenti di percorso, piccole macchie in un mare di brava gente che cerca in italia e in europa un mondo migliore in cui vivere. Un giorno non ci sarà più distinzione per fortuna fra italiani bianchi e neri, ma saremo solo italiani.

        • spero tu stia scherzando....in caso contrario saresti la miglior dimostrazione che la democrazia è un male (fatto acclarato, indipendentemente da te)

      • Nel loro paese cosa gli fanno?

        • Vacci tu capra rossa e stupra una donna così me lo dici ok? Ma tutto sto buonismo ve lo davano con il latte la mattina?

          • La ringrazio Simon, mi ha dato esattamente la risposta che pensavo. Quando qualcuno non sa rispondere, insulta, come i bambini. Lei non sa cosa dire, ed allora si esprime a urla e versi. Ma va bene così, era il punto che volevo provare, buona serata.

            • Eccolo il superiore ahhaha guarda che non sei a scuola non ti danno il voto pecorone

  • Ma cosa &€):; dici? Se fosse stata tua sorella a subire le molestie avresti le ???? ???? di GIUSTI******RE il ???? che l’abbia molestata? Senza guardare nazionalità né un nulla. Che lo mandino al suo paese e vediamo se in Egitto può comportarsi così quando si ubriachi

  • Avatar anonimo di Giovanni
    Giovanni

    Avanti, sentiamo il commento di sim o andrea o dei soliti comunisti, difendete il solito vostro amico immigrato.. E datemi pure del razzista.. Ma vi ricordo che sono nazionalista ed al massimo odio gli italioti buonisti che stanno rovinando la patria

    • Non so se lei ha notato, ma io non ho mai commentato per primo una di queste notizie. Sa perché? Perché io non difendo nessun criminale. Io non sto difendendo questo aggressore e non sto difendendo nessun aggressore, di qualunque nazionalità, anzi spero sia applicata la maggior pena prevista dalla legge italiana. Quello che io faccio é accusare lei, é accusare chiunque cerchi di manipolare le notizie o chiunque cerchi di diffondere odio o paura. Io cerco di portare un minimo di oggettività, cerco di evitare la "folla con i forconi" perché vede, con la rabbia, con i sentimenti, con ogni elemento che é troppo relativo o facilmente manipolabile si sbaglia e non si risolve nulla, anzi si ampli******no i problemi. Io cerco di argomentare, non commento semplicemente con insulti come fa lei o come fanno altri, se ogni tanto mi scaldo troppo me ne scuso, ma cerco sempre di spiegare il mio punto di vista. Io la accuso di essere razzista non perché non condivide il mio pensiero, ma semplicemente perché lei fa affermazioni razziste. La smetta di fare la vittima, perché non lo é. Qui nessuno la sta accusando di nulla se non di ciò che lei stesso afferma. Le posso portare decine di commenti dove lei augura la morte o la mutilazione o altre simili pratiche divertenti a certe persone solo perché sono immigrati, perché sono neri, o semplicemente perché non la pensano come lei. Lei mi ha augurato di essere "rispedito al mio paese" in passato, che vabbè, fa già ridere considerando che sono milanese da generazioni, ma il punto é che anche se fossi stato immigrato lei avrebbe comunque augurato la mia espulsione nonostante io non fossi un criminale. Sa perché? Perché lei é razzista. Lei non vuole la giustizia, lei non vuole punire gli stupratori, lei vuole punire i neri. Non so perché, ma so che é così. E ripeto, non lo dico perché non la pensa come me, lo dico perché é ciò che afferma lei in continuazione, usando epiteti razzisti, chiamando le persone "immigrati" e/o "neri" con connotazioni negative, tutte cose che indicano che lei ritiene le persone di altre nazionalità inferiori, ergo le discrimina per la loro "razza", ergo é razzista. Quindi io non le dico che é razzista perché é nazionalista, le dico che lo é perché discrimina. Lei mi chiama buonista perché non vuole chiamarmi buono, se lo facesse sarebbe lei il cattivo della storia e nessuno vuole essere il cattivo nella propria testa.

      • E comunque essere nazionalista non vuol dire essere razzista. Ma per voi sinistroidi malati se uno non la pensa come voi è in primis fascista e poi razzista. Voi siete i veri ignoranti la rovina di questo paese ma avete finito cari miei ;)

        • Avatar anonimo di Giovanni
          Giovanni

          Simon non rubarmi i commenti! Scherzo.. Hai ragione.. Stanno rovinando l'Italia questi maledetti rossi

        • Mi sembra di aver più che ampiamente spiegato nel mio lungo commento di non avere nulla contro chi la pensa diversamente da me ma di aver condannato certi specifici comportamenti. Non lo aveva capito?

          • Ma fa niente di quello che hai scritto.... In partenza parlare con gente come voi è tempo perso. Perchè tanto vi sentirete sempre i migliori del mondo. È un dato di fatto. Buone future manifestazioni HAHAHHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAH

      • Lascia perdere sim,sono decisamente inferiori.

        • Avatar anonimo di Giovanni
          Giovanni

          Ma togliti quella maglia e tagliati i capelli comunista. Poi rinuncia un po ai soldi di paparino. E speriamo che sti immigrati ti facciano un bel servizio... Ah già, ah voi comunisti piace prenderlo dietro.. Cmq noi siamo nazionalisti e non offendiamo nessuno.. E siccome non la pensiamo come voi ci date dei razzisti inferiori... Ah povera Italia rovinata da sti italioti comunisti e noti radical chic

          • Giovanni: idiota n°2 dopo simon,non vedi chi è il signore nella foto?Ti ho già detto che non sono mai stato comunista,tu,invece sei proprio un ometto ridicolo da sempre.

            • Avatar anonimo di Giovanni
              Giovanni

              Andrea sei una pecora.. Ti piace metterti a pecora.. Su dai.. Ti stiamo solo Togliendo il giocattolo nero e ti arrabbi . E ripeto.. Non sono razzista anzi Voi lo siete. Fosse per me gli extracomunitari avrebbero certamente qualcosa da fare.. . Su togliti quella cosa rossa che hai dai.. Ci sono tanti consultori che possono aiutarti a compiere questo piccolo gesto. E successivamente ad indossare una bella camicia, un pó stretta ma vedrai che ti piacerà :)

              • Per questo sei un povero disoccupato,per troppa idiozia.

        • Inferiore a te? AHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAAHAHHAHAHAHAHAHA Andrea il finocchietto rosso ahahha

          • Avatar anonimo di Giovanni
            Giovanni

            Ahahhahahha

      • Io voglio essere cattivo... Vedi parli proprio come se sapessi tutto della vita e invece.... Da bravo comunotto..... Capra rossa.... Beeeeeeeeee beeeeeeeeeeeeeee

        • Io ho argomentato a lungo, lei si é espresso a versi. Non serve aggiungere altro, la differenza si nota subito.

          • Ma secondo te devo dare argomentazioni a te su Milanotoday? AHAHHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHA io mi sto solo divertendo a vedere quanto vi sentite intelligenti hahahahahhahahahhahahah

    • Avatar anonimo di Ma andiamo
      Ma andiamo

      Fortuna che è nazionalista lei, si sa che gli italiani non commettono mai crimini simili. In quanto all'uomo, venga prima appurata la sua effettiva colpevolezza dopo le giuste indagini. 

    • Il commento è sempre quello:idiota pecorone.

Notizie di oggi

  • Politica

    Spese pazze, condannati ex consiglieri Renzo Bossi e Nicole Minetti

  • Cronaca

    Tribunale di Milano: praticante avvocato precipita dalle scale, gravissimo

  • Incidenti stradali

    Incidente in A1, si ribalta un camion: sul posto i pompieri e i sanitari del 118

  • WeekEnd

    Cosa fare a Milano dal 18 al 20 gennaio: tutti gli eventi

I più letti della settimana

  • Tassista travolto e ucciso da due auto mentre soccorre due feriti, "pirata" scappa. Foto

  • Milano, sciopero dei mezzi Atm per lunedì 21 gennaio: metro, bus e tram si fermano per 4 ore

  • Spari in un bar di Milano: ferito da colpi di fucile, è gravissimo

  • Milano, rapina al bar di Esselunga: carabiniere insegue e arresta il ladro mentre fa la spesa

  • Tassista ucciso mentre soccorre i feriti: preso il ragazzo fuggito dopo il primo schianto. Foto

  • Biglietti Atm a 2 euro, ecco il nuovo costo degli abbonamenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento