Carabiniere libero dal servizio blocca uno scippatore 16enne sulla metro rossa: il fatto

Il giovanissimo è stato bloccato ma poi, visto che non aveva precedenti è stato 'liberato'

Repertorio

Un ragazzino moldavo di 16 anni è indagato a piede libero dopo essere stato fermato da un carabiniere fuori servizio in metro. Il giovanissimo aveva appena scippato il cellulare ad una donna romena di 22 anni.

Il furto è avvenuto lunedì sera su un treno della linea rossa milanese, la M1, all'altezza della fermata Inganni. Le urla della vittima hanno attirato l'attenzione del militare, di servizio al Senato della Repubblica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovanissimo è stato bloccato ma poi, visto che non aveva precedenti penali è stato 'liberato' - ma resta indagato - dall'autorità giudiziaria.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

Torna su
MilanoToday è in caricamento