Milano, ragazzina di 13 anni sparita nel nulla: trovata in albergo con due pusher di shaboo

La piccola era fuggita da casa da una settimana. Gli agenti l'hanno trovata in un hotel

Foto repertorio (da RiminiToday)

Era scomparsa nel nulla da oltre una settimana. Per più di sette giorni sembrava essere svanito ogni suo segno. Almeno fino a quando gli agenti, quasi per caso, l'hanno trovata seguendo le tracce di due giovani spacciatori. 

Gli uomini della polizia locale di Milano hanno rintracciato una ragazzina di tredici anni, cinese, fuggita da casa sua a inizio della scorsa settimana. Tutto è iniziato martedì pomeriggio, raccontano Santucci e Andreis sul Corriere della Sera, quando i ghisa hanno fermato due pusher di quattordici e sedici anni - anche loro cinesi -, che avevano appena venduto una dose di shaboo a un uomo fuori dal cimitero Monumentale.  

A quel punto, gli agenti hanno deciso di fare una perquisizione nell'albergo che ospitava i due, una struttura in via Piero della Francesca, a caccia di altra droga o denaro. Lì, l'incredibile scoperta. 

Scrive il Corriere

E invece trovano una bambina: sola, ad aspettare gli spacciatori nella camera d’hotel. Indossa una maglietta a maniche corte. E sulle braccia ha molti lividi.

Quella piccola, scopriranno poi i ghisa, è sparita da casa una settimana prima, come confermato da sua madre, che racconterà anche che quei lividi - e la storia è ritenuta verosimile dagli investigatori - se li è procurati lei da sola mordendosi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La bimba è stata ricoverata alla clinica "Mangiagalli" per tutti gli accertamenti e la procura per i minorenni ha già aperto un fascicolo per valutare la sua situazione familiare. I baby pusher - trovati con 370 dosi di shaboo e soldi in contanti - sono invece stati arrestati. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Coronavirus, nuovo decreto su mascherine, discoteche e voli: che cosa (non) cambia dal 14 luglio

  • Milano, niente più mascherina all'aperto se si rispetta la distanza di sicurezza

Torna su
MilanoToday è in caricamento