Milano, notte di sangue in centro: ragazzino di 17 anni accoltellato dopo una lite, ferito

L'aggressione alle tre della notte tra sabato e domenica. Il giovane è stato subito operato

La lite, i toni che si alzano e poi il fendente, scagliato con violenza, al fianco. Notte di sangue quella tra sabato e domenica a Milano, dove un ragazzino italiano di diciassette anni - da compiere tra pochi giorni - è stato accoltellato da un uomo che è poi fuggito. 

Teatro dell'aggressione è stata via Fra Luca Pacioli, a due passi dalla stazione ferroviaria di Porta Genova. Stando a quanto finora appreso, verso le 3, il 17enne avrebbe discusso nei pressi di un locale con un altro ragazzo - descritto come un italiano maggiorenne -, che alla fine lo avrebbe colpito con tre coltellate al fianco per poi far perdere le proprie tracce. 

La vittima è stata immediatamente soccorsa da un'ambulanza del 118 - nella vicina via Voghera - e trasportata all'ospedale San Carlo, dove è subito entrata in sala operatoria. Il giovane è stato ricoverato in codice rosso, in condizioni gravi, ma non dovrebbe essere in pericolo di vita perché la lama non ha toccato punti vitali.

I carabinieri della Pmz Porta Magenta e del Nucleo Radiomobile hanno effettuato tutti i rilievi del caso e hanno ascoltato un ragazzino di sedici anni che ha trascorso la serata con il ferito. Stando a quanto lui stesso ha riferito, i due sarebbero stati avvicinati dall'aggressore, che avrebbe iniziato a infastidirli. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 17enne avrebbe reagito cercando di allontanarlo e i due avrebbero iniziato una colluttazione, finendo a terra. Proprio in quel momento, l'uomo avrebbe estratto un coltellino e avrebbe colpito la vittima tre volte al fianco. Due fendenti hanno sfiorato il ragazzino, mentre il terzo è andato un po' più in profondità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Coronavirus, "in Lombardia magheggi sui numeri per riaprire". Il Pirellone: "Non è vero". E querela

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • Francesco, 18 anni e i polmoni "bruciati" dal Coronavirus: salvato col trapianto da record

Torna su
MilanoToday è in caricamento