"Dov'è il tabacchino?": ragazzo pestato a sangue in strada da quattro uomini, ferito

Il giovane, un 21enne, è stato trovato a terra con ferite al volto e alla testa. I fatti

Foto repertorio

Ha chiesto un'informazione a quatto ragazzi che ha incontrato in strada. E in un attimo si è trovato a terra sotto i loro colpi. Un giovane di ventuno anni, un egiziano regolare in Italia e senza precedenti, è stato aggredito martedì sera in strada a Milano. 

Verso le 23.30, stando a quanto ha raccontato lui stesso, il 21enne ha chiesto a un gruppetto di ragazzi incontrato in via Lessona dove potesse trovare un tabacchino. A quel punto, però, i quattro gli hanno ordinato di consegnare loro il portafogli e i soldi. Il giovane, nonostante lo spavento, si è opposto e ha reagito, ma è stato colpito con calci e pugni alla testa e poi lasciato in strada sanguinante. 

Il 21enne è stato soccorso da un'ambulanza del 118 ed è stato portato all'ospedale Sacco in codice verde. È stato proprio lui, poi, a fornire la sua versione alla polizia, che ora indaga per rintracciare gli aggressori. 

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • Milano, polizia locale in lutto: morta Stefania, vigilessa di 40 anni della centrale operativa

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

  • Ragazzo di ventidue anni sparito da oltre un mese: ritrovato a Milano, dormiva in strada

  • Malpensa, fagioli scambiati per ovuli di coca: brutta disavventura per un turista brasiliano

  • Incidente sulla Tangenziale Est: coinvolto pure un bimbo di 4 anni, c'è l'elisoccorso. Video

Torna su
MilanoToday è in caricamento