Ragazzo accerchiato, aggredito e rapinato dal branco: scippato del giubbotto e del borsello

Il giovane, un 19enne italiano, è rimasto lievemente ferito. Preso uno degli aggressori

Lo hanno sorpreso alle spalle. In tre contro uno lo hanno accerchiato e scippato. Notte di paura quella tra domenica e lunedì per un ragazzo di 19 anni, un giovane italiano, che ha denunciato alla polizia di essere stato rapinato mentre si trovava in via Tavazzano, al Portello. 

Il colpo è avvenuto verso mezzanotte e mezza, quando i tre rapinatori hanno bloccato il 19enne, lo hanno colpito e gli hanno portato via il borsello e il giubbotto. Il giovane, raggiunto dai carabinieri del Radiomobile, ha fornito una descrizione degli aggressori e del bottino ai militari, che si sono subito messi sulle tracce dei responsabili. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le ricerche hanno dato i loro frutti poco dopo, quando uno dei malviventi - poi risultato essere un 21enne egiziano - è stato trovato all'interno di un bar poco lontano dal luogo della rapina. Il giovane aveva con sé la giacca e la borsa della vittima ed è stato arrestato. Il 19enne aggredito è stato invece medicato sul posto per alcune escoriazioni al volto e non ha avuto bisogno del ricovero in ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Autostrada A4 bloccata tra Milano e Bergamo, controlli per il coronavirus: la coda è infernale

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • "Contagi nascosti e lavoratori senza mascherine": denunciata la Fondazione Don Gnocchi. La replica: "Falsità"

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Milano, volanti all'inseguimento di uno scooter: finisce con un incidente e un arresto

Torna su
MilanoToday è in caricamento