Reda, il ragazzino di 15 anni scomparso: è uscito per andare a scuola ed è sparito

Le sue ultime notizie risalgono al 23 ottobre. L'appello dei familiari per ritrovarlo

Il ragazzo - Foto diffusa dai familiari

Sono ore di ansia e apprensione a Seregno per la scomparsa di Reda Kaoutari, un ragazzino di 15 anni che dal 23 ottobre non dà notizie di sé. 

Il giovane era uscito di casa per andare all'istituto Levi di Seregno, ma non non è mai arrivato a destinazione e da allora non ha più fatto ritorno a casa.

I familiari hanno lanciato un appello su Facebook per invitare chiunque lo abbia visto a contattare le forze dell'ordine. Stando a quanto confermato dal fratello, sempre sul social, è stata presentata denuncia alla polizia ferroviaria e ai carabinieri. 

Secondo quanto trapelato non sarebbe la prima volta che il 15enne si allontana da casa. In passato, però, aveva sempre fatto ritorno a casa nel giro di qualche giorno. Questa è la sua assenza più lunga che abbia mai fatto. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Milano Centro

    Vetrate e una maxi scalinata: ecco come sarà la nuova fermata della M4 Sant'Ambrogio

  • Cronaca

    Coltello alla gola, ragazzina di 20 anni immobilizzata e rapinata in centro a Milano

  • Scioperi

    Sciopero dei mezzi Atm, si preannuncia un lunedì nero: si fermeranno metro, bus e tram

  • Lorenteggio Giambellino

    Salta la coda al supermercato, aggredisce la cassiera e insulta i poliziotti: arrestato

I più letti della settimana

  • Milano, sciopero dei mezzi Atm per lunedì 21 gennaio: metro, bus e tram si fermano per 4 ore

  • Biglietti Atm a 2 euro, ecco il nuovo costo degli abbonamenti

  • Milano, ragazzina di 13 anni sparita nel nulla: trovata in albergo con due pusher di shaboo

  • Spari in un bar di Milano: ferito da colpi di fucile, è gravissimo

  • Incidente in Fulvio Testi, ambulanza si ribalta dopo lo schianto con un'auto: tre feriti

  • Allerta a Malpensa, uomo scappa sulla pista: aeroporto chiuso

Torna su
MilanoToday è in caricamento