Anziano aggredito sotto casa: l'89enne reagisce al rapinatore e lo fa arrestare

In manette è finito un uomo di quarantacinque anni, cittadino bulgaro. L'accaduto

Probabilmente era convinto che quella fosse una preda facile. E invece la reazione della vittima e la prontezza di riflessi di un testimone lo hanno messo nei guai. 

Un uomo di quarantacinque anni, cittadino bulgaro, è stato arrestato giovedì mattina dalla polizia con l'accusa di tentata rapina. Verso le 10.20, stando a quanto riferito dalla Questura, il 45enne ha aggredito alle spalle un anziano di ottantanove anni che stava entrando nel suo condominio in viale Lunigiana. 

Il rapinatore lo ha colpito alle spalle, lo ha spinto e lo ha strattonato per rubargli uno zainetto che aveva a tracolla. L'89enne, nonostante il comprensibile spavento, è però riuscito a stringere a sé la borsa e a urlare per chiedere aiuto. La richiesta è subito stata raccolta dal titolare di un negozio vicino che ha chiamato il 112.  

Il resto lo hanno fatto i poliziotti di una Volante, che erano già in zona e che sono subito intervenuti arrestando il rapinatore.

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • Milano, due fratelli morti in una casa a Baggio: uno ucciso a coltellate, un altro impiccato

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • Omicidio suicidio a Milano: ammazza il fratello a coltellate, poi si impicca al balcone di casa

  • La notte folle di un uomo: fa sesso con una prostituta, poi ‘spara’, la rapina e si accoltella

  • Incidente a Zibido, si schianta alla rotatoria e l'auto si ribalta più volte: morto un 32enne

Torna su
MilanoToday è in caricamento