Anziano aggredito sotto casa: l'89enne reagisce al rapinatore e lo fa arrestare

In manette è finito un uomo di quarantacinque anni, cittadino bulgaro. L'accaduto

Probabilmente era convinto che quella fosse una preda facile. E invece la reazione della vittima e la prontezza di riflessi di un testimone lo hanno messo nei guai. 

Un uomo di quarantacinque anni, cittadino bulgaro, è stato arrestato giovedì mattina dalla polizia con l'accusa di tentata rapina. Verso le 10.20, stando a quanto riferito dalla Questura, il 45enne ha aggredito alle spalle un anziano di ottantanove anni che stava entrando nel suo condominio in viale Lunigiana. 

Il rapinatore lo ha colpito alle spalle, lo ha spinto e lo ha strattonato per rubargli uno zainetto che aveva a tracolla. L'89enne, nonostante il comprensibile spavento, è però riuscito a stringere a sé la borsa e a urlare per chiedere aiuto. La richiesta è subito stata raccolta dal titolare di un negozio vicino che ha chiamato il 112.  

Il resto lo hanno fatto i poliziotti di una Volante, che erano già in zona e che sono subito intervenuti arrestando il rapinatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

Torna su
MilanoToday è in caricamento