Adesca un uomo sul bus, poi lo afferra per i capelli per rubargli il cellulare: arrestato

I militari della pattuglia mobile di zona della Compagnia Duomo hanno ritrovato un'ora più tardi

Immagine di repertorio

Approccia uno studente su un autobus notturno. Dopo due chiacchiere, lo segue alla fermata e lo prende per i capelli, scaraventandolo contro un'auto per portargli via un cellulare. In manette - con fermo di indiziato di delitto - è finito un cittadino egiziano di venti anni.

L'uomo è stato fermato, intorno alle due di martedì, in piazzale Maciachini. E' stato individuato grazie alla descrizione della vittima, un ragazzo di Cipro di venticinque anni, a Milano per motivi di studio. 

Stando al racconto dell'universitario, mentre rincasava a bordo di un autobus Atm, il nordafricano aveva iniziato a parlare con lui, prima della fermata nei pressi di Piazza Dergano. Poi, una volta scesi dal bus, è arrivata l'aggressione in via Candiani.

Dopo la rapina, il ragazzo ha raggiunto la propria abitazione ed ha avvertito i carabinieri. I militari della pattuglia mobile di zona della Compagnia Duomo, dopo aver preso la descrizione dell'aggressore, si sono messi sulle sue tracce. Lo hanno ritrovato un'ora più tardi ma non aveva più con sé la refurtiva. E’ accusato di rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore a Milano, ragazzo trovato morto in casa: cadavere in avanzato stato di decomposizione

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Milano, la metro cresce ancora: dal governo arrivano i soldi per prolungare la linea rossa

  • Un ponte sospeso, store "sperimentali", 190 negozi: ecco il nuovo mega mall di Milano

  • Scuole, ecco i licei e gli istituti di Milano dove il diploma vale oro: la classifica completa 2019

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

Torna su
MilanoToday è in caricamento