martedì, 30 settembre 20℃

Tenta rapina in banca: "Devo prendere i soldi per pagare l'Inps"

L'uomo ha fatto irruzione nella filiale dell'istituto di credito "Banca Sella" a Vigevano e, minacciando gli impiegati, ha chiesto l'incasso. L'arrivo negli uffici di altri dipendenti l'ha costretto a fuggire

Redazione 15 novembre 2013

E' stato arrestato dai carabinieri di Vigevano dopo aver tentato una rapina in banca. Manrico Salvatore C., 44 anni, celibe, pregiudicato, venditore ambulante di sciarpe e maglie, ha raccontato loro di aver aperto l'attività circa 8 mesi fa e di aver deciso di tentare una rapina in quanto doveva recuperare i soldi per pagare i contributi per l' Inps di circa 900 euro.

L'uomo ha fatto irruzione nella filiale dell'istituto di credito "Banca Sella" a Vigevano e, minacciando gli impiegati, ha chiesto l'incasso. L'arrivo negli uffici di altri dipendenti l'ha costretto a fuggire.

Annuncio promozionale

E' stato però riconosciuto attraverso le telecamere di sorveglianza, rintracciato e arrestato qualche ora dopo. Ai militari Cerri, che ha già al suo attivo una rapina in banca del 2004 ha raccontato questa volta di averlo fatto per pagare l'Inps.

rapine

Commenti