Milano, uomo armato fa irruzione in banca: minacciate le cassiere, bottino di 10mila euro

Il colpo verso le 13 nella banca popolare di Milano di piazza Lima. Nessun ferito

Foto repertorio

È entrato a volto scoperto, forse per non destare sospetto. Poi, ha mostrato un grosso coltello per far capire le sue intenzioni. Quindi, ha preso i contanti ed è fuggito, facendo perdere le proprie tracce. 

Rapina venerdì pomeriggio alla banca popolare di Milano di piazza Lima, in centro città. A mettere a segno il blitz, avvenuto verso le 13, è stato un uomo - descritto come italiano - che è entrato nella filiale con un cappellino da baseball in testa e degli occhiali da sole a coprirgli gli occhi. 

Il malvivente, stando a quanto finora appreso, ha estratto un coltello e lo ha mostrato a una cassiera, chiedendole di dargli i soldi. Quando la vittima ha spiegato che i suoi cassetti erano vuoti, l'uomo si è diretto verso una seconda dipendente della banca, che in quel momento stava sistemando i contanti. Il rapinatore si è fatto consegnare il bottino - circa 10mila euro - e si è allontanato. 

In banca erano presenti alcuni clienti, che non sono rimasti feriti. Le due cassiere, evidentemente spaventate, sono state visitate dall'equipaggio di un'ambulanza del 118, ma fortunatamente non hanno avuto bisogno del ricovero. 

Nella filiale hanno lavorato a lungo gli agenti della polizia, compresi gli specialisti della Scientifica, che hanno avviato le indagini per raccogliere quanti più elementi utili sul malvivente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento