Milano, paura in Stazione Centrale: giovane 20enne minaccia un uomo con una bottiglia

Per il giovane adesso si sono aperte le porte del carcere di San Vittore. È accusato di rapina

Repertorio

Paura per un uomo in Stazione Centrale a Milano, un 20enne del Gambia ha provato a rapinarlo minacciandolo con una bottiglia di vetro. Per fortuna per lui, un italiano di 50 anni, le sue urla e la sua resistenza, hanno permesso l'intervento degli agenti di polizia, che hanno arrestato l'uomo.

La rapina in Stazione Centrale

A riferire l'episodio, avvenuto poco prima delle 13 di lunedì in piazza Duca D'Aosta, è la questura. A quanto pare, il malvivente, un richiedente asilo politico già noto alle forze dell'ordine, avrebbe poi spaccato la bottiglia contro il suolo per minacciare con i cocci il 50enne, che non ha riportato alcuna ferita.

Per il giovane africano adesso si sono aperte le porte del carcere di San Vittore. È accusato di rapina. 

Donna arrestata per rapina in Stazione Centrale
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Milano, festino a base di cocaina, hashish e marijuana nell'hotel di lusso: arrestato 32enne

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Riapre corso Plebisciti: via libera alle auto dal 29 gennaio, come cambiano i mezzi Atm

Torna su
MilanoToday è in caricamento