Rapina al Compro Oro: donna minacciata con la pistola, i due banditi in fuga con il bottino

La rapina all 15 di sabato in via Novara. La dipendente minacciata con una pistola

Hanno atteso che tornasse per riaprire. E appena l'hanno vista, sono entrati in azione. Rapina sabato pomeriggio in un Compro Oro di via Novara, svaligiato da due uomini che hanno minacciato la dipendente, una donna di quarantuno anni, e poi sono fuggiti con il bottino. 

Il blitz è scattato alle 15, mentre la 41enne stava riaprendo il locale. La vittima è stata sorpresa alle spalle dai banditi, entrambi a volto scoperto, che le hanno puntato contro una pistola e l'hanno convinta ad entrare. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta dentro, i due si sono fatti consegnare 400 grammi di oro, per un valore di circa 10mila euro, e 370 euro in contati. A colpo finito, i malviventi hanno lasciato la donna nel negozio e sono fuggiti, facendo perdere le proprie tracce. Sulla rapina indagano gli agenti delle Volanti, che stanno raccogliendo elementi utili per identificare e rintracciare i due. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Autostrada A4 bloccata tra Milano e Bergamo, controlli per il coronavirus: la coda è infernale

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • "Contagi nascosti e lavoratori senza mascherine": denunciata la Fondazione Don Gnocchi. La replica: "Falsità"

  • "Ci avete salvato dal mare e Milano ci ha accolto": la comunità etiope dona cibo per l'emergenza

  • Con febbre e sintomatica, donna prende due aerei da Milano fino al Ragusano

Torna su
MilanoToday è in caricamento