"Ho una pistola", rapina una farmacia in piazza Gasparri: malvivente arrestato poco dopo

La sezione "Falchi" della Mobile di Milano ha fatto scattare le manette per un pregiudicato 52enne italiano. Si sospetta che possa essere l'autore di altri undici colpi

Foto repertorio

Ha finto di avere in tasca una pistola e ha rapinato la farmacia di piazza Gasparri. Pochi istanti dopo, mentre il malvivente, un pregiudicato italiano di 52 anni,  si allontanava con oltre cinquecento euro di bottino è stato fermato e raggiunto dai "Falchi" della polizia di Stato.

La rapina è avvenuta intorno alle 19 e gli uomini della Squadra Mobile della Questura di Milano sono intervenuti subito dopo il colpo. Il 52enne, senza fissa dimora e tossicodipendente, è stato arrestato. Adesso i poliziotti però indagano per capire se sia proprio l'uomo l'autore di altri undici colpi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il rapinatore infatti somiglierebbe al responsabile di altre nove rapine commesse a Milano nel 2018, con le medesime modalità, e di due colpi risalenti al 2014. Ulteriori accertamenti sono in corso per capire se si tratti di un rapinatore seriale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Coronavirus, a Milano continuano a crescere i contagi. Oltre 9mila morti in tutta la Regione

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Coronavirus, per la Regione "dati confortanti" ma la crescita dei contagi (e dei morti) è senza fine

  • Coronavirus, 99 malati in più a Milano nelle ultime 24 ore. «Serve ultimo sforzo»

Torna su
MilanoToday è in caricamento