Rapinatore seriale tradito dal tatuaggio sulla mano: preso in metro dopo il colpo in centro

L'uomo, un 38enne, è stato arrestato dalla Polmetro. Protagonista di almeno altri due colpi

Foto repertorio

Appena gli agenti lo hanno visto, hanno capito che coincideva perfettamente con le descrizioni fornite dalla vittima. Poi è bastato guardare la sua mano sinistra per avere la conferma e stringere il cerchio. Un uomo di trentotto anni, un italiano con precedenti e disoccupato, è stato arrestato giovedì mattina in metro a Milano con l'accusa di rapina. 

I poliziotti della Polmetro lo hanno fermato verso le 11.30 subito dopo un colpo in farmacia in via Broletto, proprio tra la Cattedrale e il Castello. Il 38enne, stando a quanto riferito dalla Questura, aveva aggredito la farmacista mentre il locale era vuoto, aveva afferrato dalla cassa 180 euro in contanti ed era scappato. La vittima, però, era riuscita a tracciare l'identikit del rapinatore con gli agenti, soffermandosi soprattutto su un tatuaggio che l'aggressore aveva sulla mano sinistra. 

Da lì la svolta, con il 38enne che è stato fermato mentre cercava di salire su una metropolitana in Duomo. Quello di via Broletto, secondo le prime indagini, potrebbe non essere l'unico colpo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da via Fatebenefratelli, infatti, sono in corso accertamenti su altre rapine simili commesse nei giorni scorsi: su almeno un paio di blitz nelle farmacie della zona ci sarebbe proprio la sua firma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

Torna su
MilanoToday è in caricamento