Strattonata e spinta a terra per rubarle la borsetta. L'indignazione del "borgo" su Fb

L'episodio a Figino nel primo pomeriggio di lunedì 23 aprile

Repertorio

Un'aggressione di lieve entità secondo i freddi codici del 118 e delle forze dell'ordine, che oggettivamente ne vedono tante sul loro cammino. Un'aggressione senza bisogno del trasporto in pronto soccorso, stando alla testimonianza che si legge online. Ma in un borgo di poche migliaia di persone, dove tutti si conoscono, la voce circola in fretta e il fatto diventa "notizia" di cui parlare in tutte le case.

E genera allarme, soprattutto perché la vittima è, ancora una volta, una persona fragile; perché - si sa - poteva finire molto peggio: nella stessa giornata (lunedì 23 aprile) si è parlato parecchio di un'aggressione a scopo di rapina finita con un anziano in coma. E non è possibile calcolare in anticipo il rischio, la conseguenza. 

La povera C. P., settantenne di Figino, una delle poche "frazioni" della città di Milano, se l'è comunque vista brutta. In pieno giorno, all'una e mezza del pomeriggio di lunedì, in via Fratelli Morelli un malvivente l'ha affrontata per strapparle la borsa e l'ha fatta finire per terra, scappando poi di gran lena: più in là c'era un complice in auto, pronto a partire a razzo.

Figino conserva i crismi di un borgo tranquillo, dove all'ora di pranzo non si registra tutto questo via vai; ma qualcuno c'era, ha potuto vedere la scena. Qualcun altro ha soccorso la donna, riaccompagnandola a casa e cercando di tranquillizzarla dallo spavento. Perché certo, meno male che non c'è stato bisogno del pronto soccorso, ma la donna, conosciuta e benvoluta da tutti, si è comunque spaventata parecchio. Intanto sono arrivati anche i carabinieri per raccogliere la denuncia. E, come si diceva, la notizia ha fatto il giro delle case. Anche online, nella pagina Facebook dedicata al borgo millenario. "Un altro atto di violenza contro una donna nel nostro quartiere", si legge.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Se la prendono sempre con i più indifesi

  • Notizia dell'ultimìora La Borsa è stata ritrovata e riconsegnata, manca solo il cellulare (un vecchio modello di poco valore) gli occhiali in frantumi... il bottino è stato scarso nel portafogli c'erano solo 5 euro. La signora scippata ha dichiarato che lo scippatore le si è avvicinato per chiedere un'informazione e non aveva nessun accento straniero (così tanto per la cronaca)

  • L' articolo non dice se delinquenti stranieri o autoctoni ! E allora di quali risorse parla Nico?

    • Soffre di protagonismo da tastiera.

  • Grazie Milano Today

  • Tutte risorse..... qui al Borgo ce troppa gente buonista...... sveglia signori e ora di cambiare idea e atteggiamento su questi parassiti....

Notizie di oggi

  • Attualità

    Stop al blocco traffico a Milano: migliora la qualità dell'aria

  • Cronaca

    Cade nel vuoto per oltre 50 metri: muore scalatrice milanese 55enne

  • Omicidi

    Esausto dalle richieste di soldi per la droga, uccide il figlio: "Venite, l'ho ammazzato"

  • Navigli

    Zona Mudec, compare murales Babbo Natale ammanettato dalla polizia: "Non è Bansky"

I più letti della settimana

  • Selvaggina, idromele: a Milano arriva Valhalla, il primo ristorante vichingo d'Italia

  • Blocco del traffico a Milano da venerdì 7 dicembre: superati i limiti polveri sottili (PM10)

  • Milano apre un nuovo Esselunga: ecco come sarà il superstore

  • Tragedia al concerto del trapper milanese Sfera Ebbasta: sei morti e otto feriti gravi

  • Incidente sull'Autostrada A1: furgone contromano, sul posto 6 ambulanze, traffico in tilt

  • Annullata la mostra "Porno per bambini" dopo le polemiche e le minacce di morte

Torna su
MilanoToday è in caricamento