Accerchiano e rapinano una donna: malviventi incastrati da un'app dell'Iphone, presi sul bus

In manette è finito un marocchino di 22 anni e con precedenti penali. Si cerca il complice

Immagine di repertorio

Accerchiano una ragazza e la rapinano dell'Iphone 7 poi, convinti di farla franca, scappano senza considerare l'app del geolocalizzatore, che poco dopo li incastra. A finire in manette è uno dei due rapinatori, una ragazzo marocchino di 22 anni. L'altro è ricercato.

Succede tutto all'alba di domenica: l'aggressione, solo verbale, attorno alle 5.30 in viale Sabottino. I due circondano una donna italiana e dopo averla minacciata si fanno consegnare il telefono. La ragazza va subito a fare denuncia in Questura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta uscita dagli uffici di via Fatebenefratelli, insieme dal telefono del fidanzato, attivano l'applicazione per geolocalizzare lo smartphone rubato. Lo ritrovano in viale Andrea Doria, è in movimento e si sposta verso via Padova. Telefonano il 112 e sul posto arrivano i carabinieri. Insieme individuano uno dei malviventi a bordo di un autobus. L'uomo viene fermato. Addosso ha due Iphone rubati, uno di loro è quello della donna. Per lo straniero, con precedenti penali, si aprono le porte di San Vittore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Coronavirus, morto barista milanese di 34 anni: lascia un bimbo di 1 anno

  • Violente risse nella notte: uomo trovato con avambraccio squarciato

  • Coronavirus, per la Regione "dati confortanti" ma la crescita dei contagi (e dei morti) è senza fine

Torna su
MilanoToday è in caricamento