Milano, cerca di rapinare il negozio con la pistola giocattolo: il commesso lo caccia

È successo nel negozio Acqua e Sapone di via Ludovico di Breme a Milano

Immagine repertorio

Ha aspettato che aprissero il negozio, poi è entrato in azione. Ha fatto irruzione nello store Acqua e Sapone di via Ludovico di Breme a Milano con l'arma in pugno cercando di terrorizzare i dipendenti. Piccolo dettaglio? La pistola che aveva in mano era vistosamente un giocattolo e quando il commesso si è accorto di questo lo ha messo in fuga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tentata rapina (surreale) quella che ha cercato di mettere a segno un malvivente nella mattinata di sabato 7 dicembre, come reso noto dalla Questura di Milano. Il rapinatore, rimasto ignoto, è entrato in azione intorno alle 9 del mattino, proprio all'apertura del negozio ed è scappato senza neanche uno spicciolo in tasca. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • Scuola e Coronavirus: "Incalzata, la ministra Azzolina ha abbandonato la chat. Surreale"

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Coronavirus, a Milano continuano a crescere i contagi. Oltre 9mila morti in tutta la Regione

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Coronavirus, 99 malati in più a Milano nelle ultime 24 ore. «Serve ultimo sforzo»

Torna su
MilanoToday è in caricamento