Loreto, ragazza rapinata in strada: ladro fermato grazie a un tassista

Arrestato il malvivente, un 32enne che aveva anche preso a pugni la vittima

Polizia (immagine repertorio)

Una ragazza è stata aggredita alle spalle da un uomo che le ha messo una mano in tasca nel tentativo di sottrarle il cellulare. Quando lei ha reagito, il malvivente ha iniziato a prenderla a pugni e a spintonarla. L'episodio è accaduto nella notte tra il 18 e il 19 dicembre in via Pecchio, zona Loreto, verso le 2.

Sul posto è giunta la polizia che ha tratto in arresto l'autore del tentativo di rapina, grazie alla segnalazione di un tassista, il quale era riuscito a tenerlo d'occhio fino all'arrivo degli agenti.

La vittima, una 25enne nigeriana, si era subito accorta del tentativo di rapina e aveva tentato di resistere, ma era poi stata sopraffatta dalla violenza dell'uomo, un 32enne egiziano, regolarmente residente in Italia. Il tassista che aveva assistito a tutta la scena, non ha perso di vista il malvivente e, non appena sono arrivati gli agenti, glielo ha indicato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Milano, festino a base di cocaina, hashish e marijuana nell'hotel di lusso: arrestato 32enne

  • Milano, gira in strada con tre zaini in spalla: dentro ha 2,3 chili di droga e 10mila euro

Torna su
MilanoToday è in caricamento