Milano, pomeriggio di terrore per un 13enne: minacciato da due uomini armati e rapinato

Il ragazzino è stato rapinato alle 17.30 fuori dalla fermata metro di Bonola. I fatti

È stato avvicinato fuori dalla metropolitana. In due, più grandi di lui, gli hanno puntato contro un coltello e lo hanno costretto a consegnare tutto. Pomeriggio di terrore quello di sabato per un ragazzino di tredici anni, un giovanissimo italiano, che è stato rapinato fuori dalla stazione di Bonola.

Il blitz, stando a quanto accertato dalla Questura, è scattato alle 17.30. Il 13enne, come ha poi lui stesso raccontato agli agenti delle Volanti, è stato raggiunto da due persone - che lui ha descritto come due maggiorenni stranieri - ed è stato minacciato con un coltello. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con l'arma puntata contro, il giovanissimo ha consegnato il portafogli con 40 euro all'interno ai due rapinatori, che si sono poi allontanati. Il ragazzino fortunatamente non è rimasto ferito ed è stato subito soccorso e ascoltato dai poliziotti, che ora sono sulle tracce dei malviventi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

  • Maltempo a Milano, violenta grandinata nel pomeriggio di venerdì: diversi allagamenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento