Melzo, uomo aggredito fuori dal negozio da due donne: scippato del Rolex da 40mila euro

Una delle due, una 34enne, è stata fermata e arrestata dai carabinieri. Orologio sparito

Foto repertorio

Colpo grosso delle ladre lunedì pomeriggio a Melzo, dove un uomo - un italiano di settantasei anni - è stato rapinato del suo Rolex da 40mila euro. 

Il blitz delle malviventi è avvenuto verso le 15 nel parcheggio di un negozio di scarpe che si trova sulla Provinciale 13. Lì, il 76enne è stato aggredito alle spalle da una ragazza che lo ha immobilizzato mentre l'altra le strappava dal polso un "Daytona Raymbow". 

Nel tentativo di liberarsi, l'anziano è caduto e si è ferito alle ginocchia e alle braccia, mentre le due si sono subito allontanate cercando di scappare. La fuga di una di loro - una donna di trentatré anni, cittadina romena - è finita pochi secondi dopo, quando due testimoni e la stessa vittima l'hanno fermata e poi consegnata ai carabinieri, subito intervenuti.

La 33enne è stata arrestata con le accuse di rapina in concorso e lesioni personali, perché l'uomo - proprio a causa della caduta - è finito in ospedale, dove i medici gli hanno diagnosticato una prognosi di dieci giorni. 

I militari sono ora sulle tracce dell'altra rapinatrice, che è scappata - pare a bordo di una Bmw - con il prezioso orologio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

Torna su
MilanoToday è in caricamento