Milano, irrompe in farmacia armato di siringa e minaccia tutti: "Mi servono per la droga"

Scappa ma ore dopo viene rintracciato nei pressi del dormitorio dove passa la notte

Repertorio

Con una siringa in mano, nel pomeriggio di martedì, fa irruzione in una farmacia di piazza Bonomelli e si fa consegnare l'incasso. Poi scappa ma ore dopo viene rintracciato dalla polizia nei pressi del dormitorio dove passa la notte.

Rapina in farmacia in piazza Bonomelli

È stato deferito, a piede libero, per la rapina in farmacia l'uomo, un clochard italiano di 58 anni. Davanti agli agenti, il senzatetto avrebbe ammesso di essere stato lui l'autore dell'assalto: "Mi servivano per comprare la droga", le sue parole.

A incastrarlo è stata la dettagliata descrizione dei testimoni del colpo. Avevano detto nel dettaglio anche gli abiti che indossava - tutti neri - mentre in maniera esagitata agitava la siringa con l'ago.

Rapina all'Esselungo con la siringa infetta

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento