Milano, irrompe in farmacia armato di siringa e minaccia tutti: "Mi servono per la droga"

Scappa ma ore dopo viene rintracciato nei pressi del dormitorio dove passa la notte

Repertorio

Con una siringa in mano, nel pomeriggio di martedì, fa irruzione in una farmacia di piazza Bonomelli e si fa consegnare l'incasso. Poi scappa ma ore dopo viene rintracciato dalla polizia nei pressi del dormitorio dove passa la notte.

Rapina in farmacia in piazza Bonomelli

È stato deferito, a piede libero, per la rapina in farmacia l'uomo, un clochard italiano di 58 anni. Davanti agli agenti, il senzatetto avrebbe ammesso di essere stato lui l'autore dell'assalto: "Mi servivano per comprare la droga", le sue parole.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A incastrarlo è stata la dettagliata descrizione dei testimoni del colpo. Avevano detto nel dettaglio anche gli abiti che indossava - tutti neri - mentre in maniera esagitata agitava la siringa con l'ago.

Rapina all'Esselungo con la siringa infetta

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Bollettino e aggiornamento contagi Lombardia: risalgono morti e i contagi, +216 nuovi positivi

  • Coronavirus, "in Lombardia magheggi sui numeri per riaprire". Il Pirellone: "Non è vero". E querela

  • Riapertura Lombardia 3 giugno 2020, gli scienziati scettici: "Troppo rischioso"

Torna su
MilanoToday è in caricamento