Milano, irrompe in farmacia armato di siringa e minaccia tutti: "Mi servono per la droga"

Scappa ma ore dopo viene rintracciato nei pressi del dormitorio dove passa la notte

Repertorio

Con una siringa in mano, nel pomeriggio di martedì, fa irruzione in una farmacia di piazza Bonomelli e si fa consegnare l'incasso. Poi scappa ma ore dopo viene rintracciato dalla polizia nei pressi del dormitorio dove passa la notte.

Rapina in farmacia in piazza Bonomelli

È stato deferito, a piede libero, per la rapina in farmacia l'uomo, un clochard italiano di 58 anni. Davanti agli agenti, il senzatetto avrebbe ammesso di essere stato lui l'autore dell'assalto: "Mi servivano per comprare la droga", le sue parole.

A incastrarlo è stata la dettagliata descrizione dei testimoni del colpo. Avevano detto nel dettaglio anche gli abiti che indossava - tutti neri - mentre in maniera esagitata agitava la siringa con l'ago.

Rapina all'Esselungo con la siringa infetta

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • Milano, due fratelli morti in una casa a Baggio: uno ucciso a coltellate, un altro impiccato

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • La notte folle di un uomo: fa sesso con una prostituta, poi ‘spara’, la rapina e si accoltella

  • Incidente a Zibido, si schianta alla rotatoria e l'auto si ribalta più volte: morto un 32enne

  • Zibido, si schianta con l'auto della mamma alla rotatoria: Francesco muore sul colpo a 32 anni

Torna su
MilanoToday è in caricamento