Rapina al solarium: uomo armato di pistola fa irruzione nel locale e minaccia la dipendente

Il rapinatore, descritto come un italiano 40enne, è fuggito con i soldi. L'accaduto

Foto repertorio

Il blitz con l'arma in pugno. E la fuga con i soldi. Rapina domenica pomeriggio in un solarium di piazzale Lugano a Milano. 

Verso le 15.40, stando a quanto finora ricostruito dalla Questura, un uomo è entrato nel locale impugnando una pistola e ha subito minacciando la dipendente che in quel momento si trovava all'ingresso. Il malvivente l'ha costretta ad aprire la cassa, ha preso tutti i contanti presenti - circa 1.300 euro - ed è poi fuggito a piedi. 

È stata la stessa vittima, che ha anche cercato di seguire il rapinatore prima di perderlo di vista, a fornire agli agenti una descrizione dell'uomo. Si tratterebbe di un italiano di circa quaranta anni, magro, che indossava una felpa nera con cappuccio - che aveva indossato - e un pantalone di tuta nero. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Omicidi

    La notte folle del papà, uccide di botte il figlio e scappa con le figlie: "Non riuscivo a dormire"

  • Cronaca

    Milano, uomo di 30 anni precipita dalle scale della Triennale: morto, sul posto la Scientifica

  • Video

    Maltempo nel Nord Milano: temporale e tempesta di grandine, strade ricoperte di ghiaccio

  • Economia

    Comuni virtuosi ed efficienti: Milano a metà classifica, secondo tra quelli "in negativo"

I più letti della settimana

  • Omicidio a Milano, bimbo di 2 anni ucciso di botte in via Ricciarelli: padre in fuga per ore

  • Milano, aggredisce i poliziotti con un coltello: "Vi sgozzo, paese di me...", 23enne arrestato

  • Alba di sangue a Milano, ragazzo accoltellato al culmine di una rissa fuori dalla discoteca

  • Volo Alitalia Milano-New York riatterra dopo pochi minuti a Malpensa

  • Terremoto vicino a Milano, registrata scossa di magnitudo 2.5 a Robecco sul Naviglio

  • Sciopero generale dei mezzi: a Milano venerdì rischio stop a metro, tram, autobus Atm e treni

Torna su
MilanoToday è in caricamento