Violenta rapina a Milano: nella gang c'è una ragazzina armata che poi spara ad un amico

Il trio scappa su uno scooter, inseguiti dalla polizia, ma fanno un incidente. Due arresti

Repertorio

Serata movimentata, quella di martedì sera, in zona Gratosoglio a Milano. Una gang di due ragazzi e una ragazza, tutti giovanissimi, ha fatto una rapina in farmacia armati di pistola e poi hanno dato vita ad un pericoloso inseguimento concluso con un incidente, una sparatoria, un ferito e due arresti (altre persone sono state arrestate mercoledì).

L'episodio degli spari, che secondo le prime ricostruzioni sembrava un attacco contro la polizia, è stato chiarito dalla questura. Stando a quanto riferito dagli agenti, attorno alle 20.30 tre giovani irrompono in una farmacia di via Boifava. Mentre l'unica donna della gang impugna la pistola e minaccia di aprire il fuoco, un suo complice prende 300 euro dalla cassa, mentre il terzo blocca le porte scorrevoli con lo scooter. A rapina fatta, i tre scappano sul motorino.

L'inseguimento e la sparatoria a Gratosoglio

Immediatamente sul posto arrivano i carabinieri, in quel momento competenti per zona, la volante e la Squadra investigativa del Commissariato Scalo Romana. La volante intercetta i fuggitivi poco lontano. L'inseguimento, che si protrae per diversi minuti, si conclude quando lo scooter entra in un parchetto accanto al fiume Lambro Meridionale. Gli agenti a piedi provano a stargli dietro. I conducente dello scooter imbocca un ponticello ma alla fine, colpa dei dissuasori presenti, cade a terra.

Video: ecco le immagini della rapina

Durante la rovinosa caduta partono due colpi dalla pistola, una Beretta 9x17 ancora in mano alle ragazza. Uno dei proiettili colpisce alla mano uno dei suoi compagni. Che, insieme all'altro uomo riesce a fuggire. La giovane, una 18enne italiana senza precedenti, viene subito arrestata. Con sé ha ancora l'arma, risultata rubata così come lo scooter e, stando a quanto riferito, ammette le sue colpe.

Nel frattempo gli investigatori iniziano a controllare gli ospedali della zona - San Paolo e Humanitas di Rozzano - e l'idea porta frutto. All'Humanitas, attorno alle 23, arriva un'auto con due uomini. Stanno accompagnando un giovane di 19 anni, marocchino nato in Italia, ha una ferita d'arma da fuoco alla mano. Le immagini di video sorveglianza della farmacia confermano che è lui, anche se ha cambiato gli abiti. Il ragazzo, noto per fatti di droga, resta piantonato al pronto soccorso.

I suoi amici riferiscono di averlo visto sanguinante in un parco e di aver insistito perché si facesse visitare. Le indagini dei poliziotti ora proseguono per individuare il terzo componente della banda di giovanissimi - e inesperti - rapinatori. A quanto pare tutti sarebbero 'ragazzacci' dei quartieri della zona.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (38)

  • Grazie al nostro sindaco che delle periferie non gliene frega nulla e questi sono i risultati.

    • i risultati non possono essere di uno che è sindaco da 2 anni ma di tutti quelli che l'hanno preceduto... a meno che lei non voglia imputare al sindaco la costruzione di quello schifo di quartiere che però è della DC... oppure che lei non voglia imputare al sindaco la mancata manutenzione dei palazzi gestiti da Aler (regione lombardia LEGA NORD) o che voglia imputare sempre al sindaco la rapina da parte del governo dei fondi destinati al piano periferie. che anche al sindaco sala non freghi nulla delle periferie è palese ma che siano sue responsabilità tutti i magna magna che ci sono stati con formentini, albertini, la moratti e pisapia è abbastanza ridicolo.

  • che vita misera vivono questi ragazzi? nel 2018 in una città coi flussi finanziari di milano abbiamo ancora sacche di povertà ultra rilevanti... ragazzini senza futuro che fanno rapine e scappano in 3 su un motorino per poi schiantarsi e terminare la loro esperienza con il carcere. e chissà cosa faranno una volta usciti da lì.... sicuramente altre rapine. in una città come milano dove attraverso una riorganizzazione del lavoro e una redistribuzione di case e risorse economiche potremmo vivere tutti in una città magni******. invece c'è la bella milano del salone del mobile per gli hipster, i bauscia e i turisti e poi ci sono i casermoni di amianto e le rapine in farmacia per i poveri delle periferie. e chi non fa le rapine in farmacia si ciuccia comunque l'amianto dei palazzoni... e chi non vive in quei palazzoni si ciuccia l'amianto lo stesso e voi pensate di essere meglio di sti ragazzi? almeno questi hanno la scusa di essere dei ragazzini idioti, voi che giusti******zione avete? vergognatevi

  • Figli di nessuno

  • Peccato che non è crepato

    • beh non è che se domani non ti svegli faremo un funerale di stato eh...

      • E ma se pure tu non scrivi oggi non è che facciamo un funerale (pure low cost)...

        • prova a tapparti naso e bocca per due ore? poi scrivi il risultato dell'esperimento

  • Capisco la pistola, capisco la rapina...ma andare in giro con un marocchino nooo ????

    • loretta ci sono dei posti dove insegnano gratuitamente l'italiano agli stranieri, secondo me per te fanno una eccezione

  • È brutto vedere un 18 che va a rapinare per 300 euro ed è finita in questa maniera ma quella ragazza può essere benissimo la figlia di uno di voi che fatte i commenti..... a volte mi fatte penna quando leggo i vostri commenti

    • Pena,,, 1 N se no fai pena te per come scrivi

  • Nn vi conviene mai quando ci sono italiani di mezzo perché nn vedete L ora di fare commenti razzisti su gli stranieri ma avete dimenticato troppo presto che fino a pochi anni fa ed è ancora oggi in certi posti che nei bar e ristoranti c’è scritto vietato il cane e L italiano è brutto vedere una scritta del genere ma nn bisogna che dimenticate chi siete realmente

  • Bla bla bla, controllate i vostri figli, buffoni

  • Italiana che gira con marocchini = figlia di buonista tutto il resto vien da sé

    • come minimo ti starai facendo le pippe guardando le sue foto su fb, depravato

      • sei un poveretto

        • ma nonostante ciò non sfogo la mia frustrazione su dei ragazzini.. tu invece?

          • ragazzini che fanno rapine a mano armata, evidentemente sei della stessa pasta addio

            • evidentemente non mi serve giudicare il loro comportamento ma trovare delle risposte perchè questi ragazzi non si mettano a fare cazzate simili. certo per pensare bisogna avere il cervello e capisco che tu ti possa trovare in difficoltà.

              • Tu che fai il saccentino da centro sociale devi sapere che a parecchi cittadini questi ragazzi piacerebbe vederli chiusi in carcere a riflettere per qualche anno sui loro comportamenti!famiglie difficili, contesti poveri...solo un centrosocialino come te li giusti******, grazie a Dio anche tra i non ricchi o fortunati esiste gente onesta. Ora vai a fumarti i cannoni balla la ska suona i bonghi al leonka e non romperci le palle con i tuoi commenti ed i tuoi sarcastici ridicoli tentativi di s******....S******TO

                • che disfunzioni hai? oltre a quella erettile per intenderci

  • ahahah idioti totali

    • su questo concordo, rubare un motorino, scappare in 3 su un motorino, schiantarsi e poi spararsi addosso è da idioti senza contare che oggigiorno fare le rapine e farle armati è veramente da pazzi.

  • Giovanissimi ed inesperti rapinatori... Vorremo mica dargli la possibilità di fare esperienza spero...

    • La loro carriera è solo all’inizio! Tanto nessuno glielo impedirà

      • Confidiamo in te, Batman ????

  • Ed io continuo a scrivere sempre più convinto anche se qualcuno si indigna perché è antirazzista e palle varie che l'Italia si sta MAROCCHINIZZANDO

    • più che altro è diventata realtà quella descritta nel film idiocrazy.. tu ad esempio rappresenti la categoria. con quel nome non italiano poi. che schifo

      • il più pirla della banda ... non è scemo come te!

      • Sai che pinotto era più sveglio di te, fai scrivere il tuo socio ... Gianni

        • mi dispiace ma non hai il nome italico, devi abbandonare subito l'italico suolo. immediatamente

  • in questo caso avrei preferito avesse una mitraglietta uzi cosi nella caduta partiva la raf****** e magati eravamo più fortunati.. invece.. niente.. andranno dalla D'urso a raccontare l avventura...

    • magari inciampi uscendo dalla doccia... chi può saperlo a parte il buon dio?

  • A spaccare pietre in Congo

  • Ma il colpo partito incidentalmente non poteva fare secco il suo amichetto? Mai un po’ di fortuna!

    • Appunto!!! Maiunagioia

    • L'ho pensato pure io, lo prendeva alla nuca e uno di meno.

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale a Arluno: scontro frontale, morto sul colpo

  • Abbiategrasso

    Montava lacci d'acciaio per la caccia nel Parco del Ticino: denunciato un 31enne

  • Incidenti stradali

    Autopompa dei vigili del fuoco si scontra con un'auto: grave 22enne

  • WeekEnd

    Cosa fare a Milano dal 14 al 16 dicembre

I più letti della settimana

  • Incidente sull'A8, camion si schianta, sfonda guard rail e finisce nella carreggiata opposta

  • Incidente a Corsico, auto travolge le persone in attesa del bus: tre feriti, 23enne gravissimo

  • Fabrizio Corona aggredito al bosco della droga di Rogoredo

  • Mega incidente sull'A4, coinvolti 4 camion e 2 auto: autostrada chiusa e coda di oltre 15 km

  • Tangenziale Ovest di Milano chiusa per un mese nel tratto tra l'Autostrada 8 e Rho

  • Carlo Besta di Milano, rimozione di un tumore cerebrale con laser mininvasivo: prima volta in Europa

Torna su
MilanoToday è in caricamento