Milano, ragazzo aggredito e rapinato da una transessuale: non aveva i soldi per pagarla

È successo nella notte tra venerdì e sabato in via Mar Jonio a Milano

Immagine repertorio

Aveva contattato una trans per un appuntamento a luci rosse. E l'aveva portata a casa. Ma quando le ha detto che non aveva i soldi per pagarla lo ha rapinato portandogli via con la forza lo smartphone e le poche decine di euro che aveva in tasca. E per lei sono scattate le manette: fermo di indiziato di delitto per rapina. È successo in via Mar Jonio a Milano nella notte tra venerdì e sabato 10 agosto; nei guai una transessuale brasiliana che ha rapinato un ragazzo gambiano di 29 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto è accaduto intorno alla mezzanotte, come riferito dagli agenti della Questura di Milano. A chiamare la polizia è stata proprio la vittima e sul posto sono intervenuti i poliziotti del commissariato Sempione. La transessuale è stata rintracciata poco dopo con addosso il telefono e i contanti. E per lei sono scattate le manette. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Milano, Brumotti di Striscia colpito con una bastonata in testa: ricoverato in ospedale

Torna su
MilanoToday è in caricamento