Milano, 17enne rapinato e "spogliato" dalla baby gang in treno: presi i "piccoli" criminali

I tre rapinatori, tutti minorenni, sono stati fermati dai carabinieri in stazione. I fatti

Malmenato e rapinato a 17 anni da una baby gang di coetanei: due minori italiani e un terzo di origine albanese che sono stati identificati e arrestati dai carabinieri di Seregno. È accaduto domenica sera su un treno della linea Milano-Asso. I tre giovanissimi rapinatori sono saliti sul treno delle 20.04 in partenza da Milano Affori e diretto a Camnago-Lentate-Seveso.

In cerca di qualcuno da rapinare, i malviventi sono andati al piano superiore di una carrozza. Qui, come riporta MonzaToday, stava viaggiando da solo il 17enne rimasto vittima del branco. I rapinatori si sono avvicinati. All’inizio hanno chiesto una sigaretta: “Mi spiace, non fumo” è stata la risposta della vittima. Dopo aver tentato di ottenere il cellulare con delle minacce, i tre hanno malmenato il ragazzo, portandogli via oltre allo smartphone anche una felpa. Poi sono scappati, scendendo alla stazione di Seveso.

Qui è sceso anche il 17enne, denunciando subito quanto era accaduto al capostazione. I carabinieri, grazie all’identikit e ai dati in loro possesso - uno dei rapinatori, italiano, aveva già precedenti - sono riusciti a rintracciare i rapinatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

Torna su
MilanoToday è in caricamento