Picchiato da quattro rapinatori sul treno: 18enne denuncia aggressione a Milano Bovisa

Gli aggressori sono stati descritti dal 18enne come giovani di origini nordafricane. Il fatto

Repertorio

Come ogni domenica mattina, anche il 15 aprile attorno alle 12, le carrozze del treno partito da Milano Cadorna e diretto a Saronno erano quasi deserte. Probabilmente approfittando di questo particolare, una gang di quattro ragazzi ha aggredito un giovane 18enne italiano che viaggiava verso Novate Milanese.

Il treno stava per arrivare nella fermata di Milano Bovisa, quando il quartetto lo ha circondato. Senza troppi giri di parole gli hanno chiesto cellulare portafogli, e gli hanno dato un pugno in faccia. Per poi fuggire con il bottino.

La vittima per fortuna non ha riportato ferite importanti ed ha continuato il viaggio fino alla sua fermata di destinazione, dove poi ha fatto denuncia ai carabinieri. Il caso è adesso seguito dai militari del Comando provinciale di Milano. Gli aggressori sono stati descritti dal 18enne come giovani di origini nordafricane.

Recentemente il personale Trenord aveva scritto una lettera indirizzata ai governanti e alla direzione dell'azienda per denunciare lo stato d'insicurezza, sempre più allarmante, sui treni regionali lombardi.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente in Stazione Centrale a Milano, Frecciarossa urta il tronchino di sicurezza

  • Orrore a Milano, ragazzina di 17 anni stuprata davanti alla zia: arrestato un 29enne

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Milano, tragedia nel cantiere della metro M4: Raffaele, l'uomo morto schiacciato dai detriti

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

Torna su
MilanoToday è in caricamento