Calciatrice rapinata su un treno in Centrale: uomo cerca di strangolarla per il cellulare

I due ladri, due ventenni fidanzati, sono stati arrestati in Centrale appena scesi dal treno

L'uomo è stato arrestato in Centrale - Foto repertorio

Un cittadino tunisino di venti anni e la sua compagna, una coetanea italiana, sono stati arrestati lunedì pomeriggio dalla polizia ferroviaria con l’accusa di furto aggravato. 

Le strade della coppia e degli agenti si sono incrociate quando alcuni passeggeri scesi da un treno in arrivo da Verona Porta Nuova hanno raccontato ai poliziotti che una giovane calciatrice svizzera era appena stata aggredita e rapinata a bordo del convoglio. 

La stessa vittima ha poi spiegato agli agenti che il ventenne le aveva rubato il cellulare poggiato sul tavolino davanti a lei e, dopo averlo passato alla compagna, l’aveva afferrata con violenza al collo per convincerla a desistere dal suo tentativo di riprendersi il telefono. 

A salvare l’atleta ci hanno pensato poi le sue compagne di squadra, che sono anche riuscite a recuperare il cellulare, che durante la colluttazione era caduto a terra. 

I poliziotti, che si sono immediatamente messi sulle tracce della coppia, hanno trovato i due ventenni ancora nei pressi dei binari e li hanno arrestati. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • il tunisino e la rinnegata. bella coppia

  • È poi ci si meraviglia degli svizzeri che chiudono solo le frontiere con l'Italia!

    • Evitiamo di parlare a caso, gli svizzeri non hanno chiuso le frontiere, abbassano solo l'asticella per 2 ore al giorno in soli 2-3 dei più di 25 valichi che ci sono in tutto, peraltro se legge i giornali svizzeri di oggi vede che anche lì rapine e vandalismi continuano a succedere!!

  • Avatar anonimo di Daniele
    Daniele

    che belle risorse che vengono in italia, mi chiedevo come avremmo fatto senza di loro.

    • Più che in Italia direi in tutta europa...a vedere la francia oggi.................anche gli usa non scherzano...

  • Risorse

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Milano, lavoratore licenziato dopo 30 anni: "Adesso abbiamo una macchina al tuo posto"

  • Incidenti stradali

    Incidente sulla Tangenziale Est di Milano, in moto contro un camion: grave un 27enne

  • Cronaca

    "Vegani di merda, fate schifo": uomo pestato a sangue dal branco fuori dal ristorante "veg"

  • Cronaca

    Milano, 445 telefonate e minacce di morte: uomo diventa l'incubo dell'ex collega, preso

I più letti della settimana

  • Fa un incidente, ma continua a viaggiare: poco dopo si schianta contro un furgone e muore

  • Ladro cerca di rubare una bici da 7 mila euro, cade e batte la testa: gravissimo

  • Centrale di smistamento di documenti falsi: sigilli al ristorante in via Padova

  • Tassista stupra, rapina e scaraventa fuori dall'auto in corsa una prostituta 20enne: preso

  • Milano, rapinatore armato in fuga nei tunnel della metropolitana M3: linea bloccata

  • Dramma a Cassano: ragazzino si tuffa nell'Adda e resta incastrato sott'acqua per oltre un'ora

Torna su
MilanoToday è in caricamento