Milano, 19enne presa a pugni in faccia da due uomini: rapinatore fermato da un dj congolese

La giovane è stata aggredita e rapinata dell'iPhone. Uno dei banditi fermato da un congolese

Hanno scelto la loro vittima, l'hanno aggredita con violenza - nonostante fosse poco più che una ragazzina - e sono fuggiti con il bottino. Ma non avevano fatto i conti con il coraggio e la forza di un testimone, che non si è voltato dall'altra parte ed è intervenuto. 

Un ragazzo di diciotto anni, un marocchino irregolare in Italia, è stato arrestato nella notte tra domenica e lunedì con l'accusa di rapina in concorso con ignoti. 

Il 18enne, insieme a un complice che per ora è riuscito a fuggire, ha aggredito una giovane italiana di diciannove anni che si trovava in viale Coni Zugna poco prima dell'una. I banditi, stando a quanto ricostruito dai carabinieri, l'hanno avvicinata e l'hanno colpita con due pugni in faccia per portarle via l'iPhone prima di allontanarsi.

La fuga del 18enne è durata davvero poco: un ragazzo di ventinove anni, un dj congolese, lo ha infatti fermato in viale Papiniano e lo ha bloccato fino all'arrivo dei militari del Radiomobile. I carabinieri sono ora sulle tracce del complice, che è riuscito a scappare con il bottino. La vittima è stata medicata sul posto dal 118, ma ha rifiutato il ricovero in ospedale.

Poco prima la stessa sorte è toccata a un'anziana di ottantatré anni, che è stata aggredita da due uomini per la collanina. I rapinatori sono stati arrestati dalla polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento