Ruba una Fiat Uno e rapina negozio di dolciumi, arrestato subito dopo

L'uomo non ha avuto scampo: i carabinieri sono arrivati rapidamente sul posto

La rapina

Ha rapinato l'Ods store (noto come Outlet del Dolciario) di San Giuliano Milanese, ma i carabinieri sono stati rapidissimi e lo hanno sorpreso ancora nel parcheggio del negozio. Ha quindi tentato una fuga a piedi ma è stato catturato. Protagonista un uomo italiano di 44 anni, con diversi precedenti penali e l'obbligo di dimora nel Comune dell'hinterland sud di Milano.

Video: rapina il negozio di dolciumi armato di scacciacani

L'episodio è avvenuto domenica 19 gennaio. L'uomo è entrato nell'Ods con il volto nascosto da un passamontagna e una pistola in mano, rivelatasi poi una scacciacani. Ha minacciato il cassiere, si è fatto consegnare circa 500 euro in contanti e poi è scappato verso il parcheggio. Quando ha sentito le sirene della "gazzella" di carabinieri, è scappato a piedi ma è stato catturato quasi subito e portato nel carcere di Lodi. Aveva ancora con sé i contanti e la pistola.

Una Fiat Uno rubata per fare la rapina

Martedì 21 gennaio, acquisite le immagini di sorveglianza, i militari si sono resi conto che il 44enne era arrivato sul posto a bordo di una vecchia Fiat Uno, che dalla targa è risultata rubata a San Giuliano qualche giorno prima, con regolare denuncia presentata da una 63enne. L'auto è stata quindi recuperata: all'interno c'era il passamontagna usato per la rapina, che evidentemente l'uomo era riuscito a lasciare nella vettura prima di scappare a piedi. La Uno è stata restituita alla proprietaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento