Stazione Centrale, accerchiato, minacciato e rapinato da 4 persone in pieno pomeriggio

È successo nel pomeriggio di sabato in Piazza Duca d'Aosta a Milano

Immagine repertorio

Prima lo hanno accerchiato e minacciato, poi gli hanno strappato dalle mani il telefono e tutto quello che aveva nel portafogli: 300 euro. Infine sono scappati senza lasciare traccia. Attimi di terrore per un ragazzo italiano di 29 anni, rapinato in Piazza Duca d'Aosta a Milano, davanti alla Stazione Centrale.

Tutto è successo intorno alle 14.30 di sabato 19 maggio, come riferito dai carabinieri del comando provinciale di Milano. Quando i militari sono arrivati sul posto i quattro erano scappati senza lasciare alcuna traccia. La vittima ha riferito alle forze dell'ordine che i rapinatori avevano fattezze e accento nordafricano. Fortunatamente il giovane non ha riportato traumi e non è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso.

Nella notte tra venerdì e sabato, invece, un cittadino italiano di 35 anni ha denunciato di essere stato accerchiato e rapinato da sette malviventi in corso Como. In questo caso i malviventi — descritti sempre agli investigatori come uomini nordafricani — sono scappati con 250 euro in contanti e un anello. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

  • Milano, lite in strada tra due donne per 50 euro: uomo le separa ma viene accoltellato

Torna su
MilanoToday è in caricamento