"Vi diamo un passaggio": ragazzo e ragazza rapinati dopo la festa di Capodanno a Milano

I due, 23 anni lui e 18 lei, sono stati rapinati di un portafogli con 300 euro all'interno

Hanno finto di offrire loro un passaggio. Poi, li hanno aggrediti e rapinati. Capodanno amaro per un ragazzo e una ragazza - ventitré anni lui e diciotto lei -, finiti nel mirino di due ladri che li hanno derubati di tutto. 

I due, turisti in città per le feste, sono stati fermati da un uomo e una donna verso le 6 del mattino in via Comacchio dopo aver fatto festa per celebrare l'inizio del nuovo anno. I ragazzi si sono accordati con la coppia per avere un passaggio  in cambio di un compenso, ma una volta saliti su un furgone sono stati minacciati e scippati di un portafogli con all'interno 300 euro. 

I malviventi sono quindi fuggiti con il bottino, mentre i ragazzi sono tornati nel loro hotel in via Washington e da lì - verso le 7.30 - hanno allertato la polizia, che adesso indaga sulla rapina ed è sulle tracce dei due finti tassista. Durante il colpo, la 18enne è stata colpita alla testa, ma non ha avuto bisogno del ricovero in ospedale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento