Uomo seguito in casa dai rapinatori: picchiato, legato e tenuto in ostaggio da due uomini

La rapina è avvenuta domenica pomeriggio in via Porpora, zona piazzale Loreto. I fatti

Indagano i carabinieri - Foto repertorio

Rapina domenica pomeriggio in via Porpora, zona piazzale Loreto, dove un uomo di cinquantuno anni - italiano - è stato aggredito e tenuto in ostaggio da due uomini, che lui stesso ha descritto come nordafricani. 

Il cinquantunenne, stando a quanto denunciato ai carabinieri, sarebbe stato seguito dai due rapinatori fino al condominio in cui vive. Poi, sarebbe stato colpito con un pugno al volto e costretto ad entrare in casa.

Lì, faccia a faccia coi rapinatori, sarebbe stato legato mani e piedi ad una sedia, mentre i due uomini mettevano a soqquadro l’abitazione. 

I rapinatori - descritti come un uomo bassino e magro e uno più alto e corpulento - avrebbero portato via soltanto pochi euro, qualche gioiello e le chiavi dell’auto della vittima.

Loro stessi, pochi minuti dopo, avrebbero preso la macchina - una Daihatsu “Cuore” che era parcheggiata in via Costa - e si sarebbero allontanati a bordo della vettura. 

Il cinquantunenne, nonostante lo spavento e il colpo al volto, ha rifiutato il trasporto in ospedale e l’intervento del 118. 

È stata proprio la vittima, dopo essersi liberata dal nastro adesivo, ad allertare i carabinieri, che ora sono a caccia dei due malviventi. I

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Chissà la Boldrini che cosa ne penserà. Poveri Nordafricani, costretti a picchiare e legare un cittadino Italiano per avere dei soldi. Magari si sono pure fatti male alle mani per tirare il pugno. Ma è mai possibile??!!

  • Avatar anonimo di gallo alessandro
    gallo alessandro

    Legittima difesa, prima devi aspettare che ti sparino e magari che ti feriscano allora poi puoi difenderti

  • Qualcuno saprebbe spiegarmi per quale strano fenomeno, questi rapinano, picchiano, violentano, danneggiano e per le anime belle della sinistra non è far west, se uno si difende, magari sparando in aria, allora si.....è far west!!

  • sempre loro... sempre loro.. sempre loro.. sempre loro... sempre loro....

  • Meno male il signore non ha reagito se no....

  • Avatar anonimo di Tiberio
    Tiberio

    Ennesimo caso che dimostra che queste cose si giocano in pochi secondi e non avete neppure il tempo di chiamare le FFOO. Dovete cavarvela in autosoccorso. Ah, già, la legittima difesa...ma dopo sarebbe il far west...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spaccio di droga, risse e buttafuori violenti: il questore chiude cinque noti locali di Milano

  • Eventi

    Ritorna lo show dell'Albero della vita nell'ex area Expo: il 27 maggio riapre Experience

  • Segrate

    Spara alla testa della ex e poi a sé stesso a Segrate: entrambi morti

  • Cronaca

    Incendio in via Melchiorre Gioia: autobus della linea 81 prende fuoco mentre è in servizio

I più letti della settimana

  • Milano, è tornato a casa il 14enne Andrea Vollaro: ritrovato dai carabinieri in stazione

  • Andrea, il ragazzino di 14 anni scomparso a Milano: l’ultimo avvistamento in Duomo

  • Segrate, spara in testa alla ex moglie e poi a se stesso: morti entrambi, si stavano separando

  • È in vendita anche a Milano la “marijuana legale”: ecco dove si può comprare EasyJoint

  • Metro, sì al prolungamento di “rossa” e “lilla”: la M1 e la M5 verso Monza e Settimo Milanese

  • Camion travolge e uccide una donna in via Pellegrino Rossi: traffico in tilt per l'incidente

Torna su
MilanoToday è in caricamento