Uomo seguito in casa dai rapinatori: picchiato, legato e tenuto in ostaggio da due uomini

La rapina è avvenuta domenica pomeriggio in via Porpora, zona piazzale Loreto. I fatti

Indagano i carabinieri - Foto repertorio

Rapina domenica pomeriggio in via Porpora, zona piazzale Loreto, dove un uomo di cinquantuno anni - italiano - è stato aggredito e tenuto in ostaggio da due uomini, che lui stesso ha descritto come nordafricani. 

Il cinquantunenne, stando a quanto denunciato ai carabinieri, sarebbe stato seguito dai due rapinatori fino al condominio in cui vive. Poi, sarebbe stato colpito con un pugno al volto e costretto ad entrare in casa.

Lì, faccia a faccia coi rapinatori, sarebbe stato legato mani e piedi ad una sedia, mentre i due uomini mettevano a soqquadro l’abitazione. 

I rapinatori - descritti come un uomo bassino e magro e uno più alto e corpulento - avrebbero portato via soltanto pochi euro, qualche gioiello e le chiavi dell’auto della vittima.

Loro stessi, pochi minuti dopo, avrebbero preso la macchina - una Daihatsu “Cuore” che era parcheggiata in via Costa - e si sarebbero allontanati a bordo della vettura. 

Il cinquantunenne, nonostante lo spavento e il colpo al volto, ha rifiutato il trasporto in ospedale e l’intervento del 118. 

È stata proprio la vittima, dopo essersi liberata dal nastro adesivo, ad allertare i carabinieri, che ora sono a caccia dei due malviventi. I

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Chissà la Boldrini che cosa ne penserà. Poveri Nordafricani, costretti a picchiare e legare un cittadino Italiano per avere dei soldi. Magari si sono pure fatti male alle mani per tirare il pugno. Ma è mai possibile??!!

  • Avatar anonimo di gallo alessandro
    gallo alessandro

    Legittima difesa, prima devi aspettare che ti sparino e magari che ti feriscano allora poi puoi difenderti

  • Qualcuno saprebbe spiegarmi per quale strano fenomeno, questi rapinano, picchiano, violentano, danneggiano e per le anime belle della sinistra non è far west, se uno si difende, magari sparando in aria, allora si.....è far west!!

  • sempre loro... sempre loro.. sempre loro.. sempre loro... sempre loro....

  • Meno male il signore non ha reagito se no....

  • Avatar anonimo di Tiberio
    Tiberio

    Ennesimo caso che dimostra che queste cose si giocano in pochi secondi e non avete neppure il tempo di chiamare le FFOO. Dovete cavarvela in autosoccorso. Ah, già, la legittima difesa...ma dopo sarebbe il far west...

Notizie di oggi

  • Elezioni regionali 2018

    Il medico scrive a tutti i pazienti oncologici: "Votate Gallera". Ma una paziente è morta. E' polemica

  • Economia

    Citylife, dal primo all'ultimo progetto il "Curvo" si è raddrizzato e ha perso un pezzo: la foto

  • Cronaca

    Lite a coltellate per una ragazza: un uomo in fin di vita, l'altro sfregiato da bocca a orecchio

  • Cronaca

    Poliziotto libero dal servizio in giro con la figlioletta sventa una rapina: arrestato il ladro

I più letti della settimana

  • La metro frena di colpo a Cairoli e i passeggeri cadono a terra: 9 feriti su un treno della M1

  • Bambino caduto sui binari della metro: ecco Claudia e Lorenzo, gli eroi che lo hanno salvato

  • Aldi, il re dei discount arriva in Italia: uno dei primi supermercati aprirà alle porte di Milano

  • Silenzio e lacrime: l'ultimo saluto ad Andrea, il carabiniere ucciso per sbaglio da un collega

  • Milano, ragazza stuprata in un albergo nella notte di San Valentino: arrestato pregiudicato

  • Milano, incendio in via Cogne: 14 persone intrappolate tra le fiamme, grave un 13enne

Torna su
MilanoToday è in caricamento