Milano, uomo senza gambe e in sedia a rotelle picchia e rapina un videomaker: arrestato

È successo giovedì mattina fuori dalla stazione centrale. Arrestato il rapinatore. I fatti

Foto repertorio

Ha iniziato cercando di rubare gli "oggetti di scena". E ha finito, anche approfittando della bontà della vittima, scippandogli la telecamere e prendendolo a pugni. Un uomo di trentadue anni è stato arrestato giovedì mattina fuori dalla stazione Centrale con l'accusa di rapina impropria. 

In manette, stando a quanto riferito dalla Questura, è finito un libico costretto in sedia a rotelle e senza entrambe le gambe, che ha un regolare permesso di soggiorno e sembra sia già noto in zona piazza Duca d'Aosta per i suoi modi violenti. 

Verso mezzogiorno di giovedì a farne le spese è stato un ragazzo di ventotto anni, un videomaker italiano che era insieme ad altri due colleghi davanti alla stazione per girare alcune immagini. Il 32enne, appena li ha visti, si è avvicinato ai tre cercando di rubare gli oggetti che avevano sistemato in strada. Allontanato, il rapinatore è tornato alla carica poco dopo ed è riuscito a strappare la telecamera dalle mani del videomaker, anche "frenato" dalla disabilità dell'aggressore. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quando il giovane si è chinato per cercare di riprendere la camera, per tutta risposta il ladro lo ha colpito con diversi pugni al volto, tanto che la vittima è poi stata medicata sul posto dal 118. Il ragazzo e gli amici sono comunque riusciti a bloccare il malvivente, che ha anche cercato una inutile fuga in sedia a rotelle. Per l'uomo sono quindi scattate le manette. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Bollettino e aggiornamento contagi Lombardia: risalgono morti e i contagi, +216 nuovi positivi

Torna su
MilanoToday è in caricamento