Bollate (Mi), rapine e violenze al parco contro i giovanissimi: "smantellata" baby gang

Le aggressioni si svolgevano sempre con il solito "modus operandi": la vittima sia che fosse sola che in compagnia, veniva accerchiata, canzonata e poi picchiata

Carabinieri

Erano lo spauracchio dei loro coetani al parco. Agivano in gruppo, fermando e deridendo giovani studenti adolescenti cui sottraevano, con violenza, le biciclette ed i telefonini. Alcune volte le vittime sono dovute ricorrere alle cure dei sanitari per le percosse ricevute. Avevano trasformato il parco di Bollate (Mi), intitolato ad una “icona” della non violenza in un luogo pericoloso.

I carabinieri della locale Tenenza, dopo avere raccolto alcune denunce da parte di genitori preoccupati, si sono messi all’opera ed in breve tempo hanno risolto la questione, individuando un gruppo di sedicenni che, in virtù della loro giovane età, sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Milano per concorso in rapina, violenza privata, lesioni, percosse e minacce.

Gli episodi accertati sono sei e si sono verificati tra il mese di novembre e dicembre del 2015. L’aggressione si svolgeva sempre con il solito “modus operandi”: la vittima sia che fosse sola che in compagnia, veniva accerchiata, canzonata e poi picchiata. In alcuni casi è stato esibito anche un coltello a serramanico per aggravare la minaccia ed inasprire l’intimidazione.

Dopo l’intervento dei carabinieri, che hanno convocato in caserma sia i genitori che i “bulli”, le aggressioni sono terminate ed il parco è ritornato ad essere il luogo tranquillo.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Col buonismo imperante che regna in gran parte della nostra società questi bulli saranno perdonati. Certo che avere una denuncia penale a 16 anni non è cosa da poco.

  • Spero che i genitori gli spezzino le gambe a dovere

    • Figurati, se non l'hanno fatto fino adesso, saranno pure peggio di loro.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    'Unisciti alla jihad o ti ammazzo': così a Milano l'aspirante terrorista cercava martiri per l’Isis

  • Cronaca

    Meningite, grave ragazzino di 14 anni: vaccini gratis per tutti i suoi 200 compagni di scuola

  • Cronaca

    Smantellato il 'drive-in' della droga nei boschi: ecco il meccanismo perfetto degli spacciatori

  • Cronaca

    Milano, tassisti in corteo in centro contro Uber

I più letti della settimana

  • Milano, uomo si accovaccia e fa gli escrementi sul marciapiede in via dei Missaglia | Foto

  • Sesso nella piazzola dell'autostrada, nei guai ragazza milanese: fino a 30mila euro di multa

  • Meningite a Milano: è morta un'altra donna, grave anche una bambina di sette mesi

  • Suicidio sulla Metropolitana Verde M2: circolazione sospesa tra Caiazzo e Lambrate

  • Sciopero generale l’8 marzo: a Milano a rischio anche autobus, metropolitane, tram e treni

  • Metropolitana verde sospesa tra Famagosta e Abbiategrasso: attivato il bus sostitutivo

Torna su
MilanoToday è in caricamento