Cremona, ragazzo di Cornaredo entra in coma dopo un rave party

Il giovane è stato portato all'ospedale di Crema da tre suoi amici

Il giovane è in prognosi riservata all'ospedale di Crema

In coma dopo aver partecipato ad un rave party. È successo in provincia di Cremona ad un giovane di 22 anni di Cornaredo, comune dell’hinterland milanese. 

Il ragazzo è arrivato al pronto soccorso dell’ospedale civile di Crema poco prima delle 7 di domenica ed è stato subito ricoverato in prognosi riservata. Gli agenti del commissariato di Crema, arrivati in ospedale, hanno identificato i tre amici che lo hanno accompagnato: due ragazze e un ragazzo, che hanno ammesso di aver trascorso la notte al freedom party, rave di Trigolo (Cremona) iniziato attorno alle 22 di sabato e proseguito per tutta la notte.

Sul luogo della festa sono intervenuti i carabinieri che hanno identificato circa trenta giovani provenienti da tutto il nord Italia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni europee 2019

    Elezioni europee e comunali, urne chiuse alle 23: affluenza in calo a Milano, via allo spoglio

  • Sport

    Inter-Empoli 2-1, video gol: Keita e Nainngolan per la Champions, Icardi sbaglia un rigore

  • San Siro

    Bambino ucciso dal padre in casa: San Siro lo ricorda con una fiaccolata

  • Cronaca

    Omicidio suicidio a Borgarello: strangola la colf 28enne nella sua villetta, poi si uccide

I più letti della settimana

  • Omicidio a Milano, bimbo di 2 anni ucciso di botte in via Ricciarelli: padre in fuga per ore

  • Omicidio a Cusano, uomo va a casa della ex: accoltellato e ucciso dal nuovo compagno

  • Terremoto vicino a Milano, registrata scossa di magnitudo 2.5 a Robecco sul Naviglio

  • Omicidio a Cusano, uccide l'ex compagno della donna con cui sta da dieci giorni: fermato

  • Matteo, il ragazzino di sedici anni scomparso da Assago: "Non ho più nessuna notizia di lui"

  • Milano, temporali forti in arrivo in città: allerta meteo della regione per "criticità gialla"

Torna su
MilanoToday è in caricamento